Mobyt in crisi, vince Recanati

Mobyt in crisi, vince Recanati

Commenta per primo!

Ancora una sconfitta casalinga per i biancoverdi, la quarta consecutiva che arriva al termine di una partita brutta e confusionaria nella quale Recanati ha meritato la vittoria giocando con più voglia ed intensità.

Eppure l’avvio di partita aveva fatto presagire buone cose per i biancoverdi, Benfatto si fa sentire sotto canestro ed il ritrovato Agusto esordisce con una tripla (11-7 al 7″); Cortesi è il solito mastino e Recanati fatica in attacco trovando punti principalmente da Pierini. La Mobyt comunque sembra aver il giusto piglio per affrontare la partita e il primo quarto si conclude sul 17-12.

Nel secondo parziale Ferrara cerca ancora Benfatto che risponde sempre presente (21-17 al 14″); da entrambe le parti però le percentuali di tiro cominciano a scemare e Recanati ne approfitta riuscendo con un’efficace difesa box and one ad escludere Ferri dal gioco ferrarese. I padroni di casa allora si intestardiscono nel cercare il tiro da tre senza però alcun risultato, gli ospiti quindi mettono la testa avanti grazie ai giovani Maganza e Centanni; come se non bastasse nell’azione finale del quarto Spizzichini cade malamente sulla schiena patendo una botta che lo limiterà per il resto della gara, in ogni caso si arriva al riposo prolungato con il punteggio di 24-26 per Recanati

Si riprende con Ferrara che trova punti preziosi da Casati e Campiello mentre Recanati è aggrappata alle zingarate di Gnaccarini (30-28 al 23″); qua la partita però svolta incredibilmente, Pierini insacca 11 punti consecutivi e Ferrara va in bambola. Cantagalli e ancora una tripla di Pierini fanno fuggire Recanati sul 34-47 con il quale termina il quarto; i padroni di casa appaiono sfiduciati e confusionari in attacco dove Ferri e Cortesi sparano spesso a salve.

L’ultima frazione di apre con i biancoverdi che provano a tornare in partita con il cuore più che con le idee, ai due canestri di Campiello rispondono le triple con la mano in faccia di Pierini e Cantagalli;Recanati si affida a loro ed e Ferrara rimane a distanza per buona parte del quarto (49-61 al 37″). Negli ultimi minuti i biancoverdi tentano di riavvicinarsi grazie a Casati e Ferri ma Cantagalli e Centanni sono freddi dalla lunetta e consegnano a Recanati una meritata vittoria con il punteggio di 63-70.

Quarta sconfitta consecutiva per i ragazzi di coach Morea che confermano anche in questa partita tutte le fragilità e le insicurezze che affliggono questo gruppo: attacco farraginoso che si affida ad un tiro da tre (anche ben costruito) che però non entra (5/30 oggi), elementi come Castelletta e Fallucca che dalla panchina non riescono ad incidere e veterani come Ferri che hanno un andamento ancora troppo altalenante. Recanati nonostante la giovane età media gioca una partita solida dimostrando di essere una compagine solida e sfrontata.

MVP Basketinside: Attilio Pierini 25 punti 5/8 da tre 4 rimbalzi e 1 assist. Le sue triple sono decisive nel consegnare il match a Recanati, assieme a Cantagalli è stato il trascinatore indiscusso della squadra.

Mobyt Ferrara

Ferri 5 Benfatto 16 Cortesi 7 Campiello 11 Spizzichini 4 Casati 13 Agusto 7 Castelletta 0 Fallucca 0

Basket Recanati

Gnaccarini 2 Tagliabue 4 Cantagalli 21 Pierini 25 Benedusi 2 Centanni 9 Maganza 7 Pierangeli 0

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy