OF G4 – A Biella riesce la magia: Udine KO, Edilnol ai quarti

OF G4 – A Biella riesce la magia: Udine KO, Edilnol ai quarti

In un Forum tornato catino, Biella porta a casa una vittoria non facile che accende l’entusiasmo.

di Giuseppe Rasolo

Partita giocata sul filo dei nervi con Udine che scappa a inizio terzo quarto, ma Antonutti e compagni non si lasciano sorprendere e in un Forum tornato catino portano a casa una vittoria non facile che accende entusiasmo. Simpson e Nikolic non bastano a Udine. KT Harrell MVP della partita, tiene lui da solo sotto pressione la difesa ospite, ma è Antonutti a siglare i punti decisivi. Martelossi rischia Cortese e Amici ma non riesce a scuotere i suoi .

Cronaca

E’ la classica gara da dentro o fuori soprattutto per Udine mentre Biella ha due opportunità, la tensione c’è e si legge sulle faccia dei protagonisti Carrea si affida al consumato quintetto iniziale con Harrell, Sims, Wheatle, Saccaggi e Chiarastella, mentre Martelossi punta su Simpson Pellergrino Nikolic Powell e Spanghero e tiene pronti sul cubo del cambio sia Cortese che Amici. Il primo canestro è di Sims, ma è Udine che approccia meglio la partita e va addirittura avanti 11 a 7 Carrea capisce che è il momento di cambiare mentalità e arringa i suoi in un time out che di fatto mette le ali a KT Harrell due triple consecutive e un’azione quanto mai incisiva, un parziale di 8 a zero, l’inerzia è nelle mani di Biella che chiude con sette punti di vantaggio. Martelossi non ci sta e chiede alla sua squadra una grinta maggiore sia difensivamente che in attacco e i risultati si vedono subito con Udine che piazza subito un parziale che la porta a un’incollatura. A questo punto Martelossi fa entrare anche Cortese che mette una tripla d’autore e il punteggio rimane in bilico tra le due squadre con Biella che alla sirena lunga chiude con solo un canestro di vantaggio. Inutile dire che in campo gli scontri e le scintille non mancano soprattutto tra Spanghero e Saccaggi e tra Mortellaro e Antonutti, ma d’altronde la posta in gioco è quanto mai alta. Più Udine che Biella nel terzo quarto Wheatle e compagni risultano troppo molli, un primo parziale di dieci a tre indirizza la partita verso Udine, ma i friuliani arrivano anche alla doppia di vantaggio sul 52 a 42, ci pensa KT Harrell a mettere cinque punti che danno speranza a Biella. Negli ultimi dieci minuti gli attacchi spariscono e le difese sono asfissianti, Sims si smarrisce, ma anche Udine perde lucidità, nessuno riesce a segnare e per diversi minuti la partita rimane inchiodata sul 56 pari, ci pensa Antonutti a mettere il canestro del sorpasso e a segnare i tiri liberi che chiudono la contesa e può cosi esplodere la festa al Forum.

Edilnol Biella vs GSA Udine 63 – 56 (24- 17; 35 – 33; 47 -52)

Edilnol Biella: Harrell 24, Savio n.e, Antonutti 15, Nwokoye n.e., Chiarastella 3, Saccaggi 11, Sims 4, Pollone 2, Massone 0, Wheatle 4. All. Carrea

Gsa Udine: Mortellaro 6, Azzano n.e., Cortese 3, Pinton 0, Simpson 15, Amici 0, Chiti, Penna 3, Nikolic 10, Pellegrino 7, Powell 10, Spanghero 2. All. Martelossi

Tiri Liberi Biella 20/2 Udine 13/15 Rimbalzi Biella 30 Udine 41 Assist Biella 8 Udine 8

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy