OF G5 – La XL Extralight sconfigge una mai doma Latina

OF G5 – La XL Extralight sconfigge una mai doma Latina

XL Extralight Poderosa Montegranaro 71-66 Beneacquista Latina

di Riccardo Corvatta

Al PalaSavelli di Porto San Giorgio va in scena l’atto conclusivo degli ottavi di finale play-0ff della Serie A2 fra la XL Extralight Poderosa Montegranaro e la Beneacquista Latina.

La formazione casalinga scende in campo con il quintetto Palermo, Corbett, Negri, Amoroso e Simmons mentre gli ospiti rispondono con Lawrence, Martini, Tavernelli, Baldassarre e Allodi. Il primo possesso della partita è per la squadra ospite che subito segna con il capitano Amoroso. I primi minuti della partita sono condizionati da molti canestri realizzati dal pitturato con entrambe le squadre entrate in partita decisamente agguerrite. A poco più di tre minuti dal termine del parziale coach Gramenzi è costretto a chiamare time-out a seguito di un paio di azioni personali straordinarie della guardia poderosina LaMarshall Corbett. La prima frazione di gioco termina 26-19 in favore dei padroni di casa.

Nel secondo quarto per la XL Extralight si scatena Matteo Palermo che segna e smista assist con una facilità estrema ma per la Beneacquista Latina è Michael Carlson a caricarsi sulle spalle la squadra e in men che non si dica la formazione ospite si porta sul -2. Le due formazioni giocano alla pari senza riuscire a prevalere l’una sull’altra e al PalaSavelli si prospetta una gara 5 al photofinish. Nell’ultima manciata di minuti prima dell’intervallo lungo Montegranaro si riporta sul +7. Il secondo quarto termina 43-36 in favore della Poderosa.

Al rientro dagli spogliatoi la XL Extralight sembra più intenzionata a raggiungere la vincente di Bergamo-Mantova nei quarti di finale rispetto alla formazione laziale. A seguito di un fallo commesso da Baldassarre ai danni di Palermo inizia un battibecco fra i due subito fermato dalla terna arbitrale che sanziona entrambi i giocatori con un fallo tecnico. Il terzo quarto termina 55-49 dopo una carambola a terra di Matteo Palermo nel tentativo di realizzare un tiro allo scadere.

Nel quarto ed ultimo quarto entrambe le formazioni si giocano il tutto per tutto e sono super agguerrite; dalla parte della Beneacquista il solito Carlson macina triple mentre per la Poderosa sono Palermo, Mastellari e Amoroso a guidare il branco. A quattro minuti dal termine, dopo una schiacciata portentosa di Jeremy Simmons il PalaSavelli esplode e si trasforma in una vera e propria bolgia. Dopo alcuni azioni offensive molto discutibili di Corbett sfociate in due palle perse la Beneacquista Latina ha l’occasione di pareggiare la partita ad 11 secondi dalla fine con due tiri liberi di Cucci che segna il primo ma sbaglia il secondo. Nell’azione successiva è l’MVP della partita Matteo Palermo a fare due su due dalla lunetta portando avanti di tre lunghezze la Poderosa. Tavernelli effettua una bruttissima rimessa che finisce direttamente sul fondo, regalando quindi un pallone che sa di vittoria alla XL Extralight. Niente da fare per Latina che comunque esce a testa più che alta dal campo; vince Montegranaro 71-66.

 

MONTEGRANARO: Treier 2, Angellotti N.E., Testa, Mastellari 6, Simmons 16, Palermo 13, Petrovic 4, Negri 4, Corbett 15, Amoroso 11, Traini N.E.. All.: Cesare Pancotto.

LATINA: Lawrence 4, Carlson 20, Hajrovic N.E., Tavernelli 19, Cassese 5, Fabi 5, Baldassarre 1, Martini 5, Allodi 2, Jovovic N.E., Cucci 5, Ambrosin N.E.. All.: Franco Gramenzi.

ARBITRI: Federico Brindisi, Claudio Di Toro, Giacomo Dori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy