QF A2 F8 – Bergamo sconfigge la XL Extralight Montegranaro

QF A2 F8 – Bergamo sconfigge la XL Extralight Montegranaro

Bergamo 83-75 XL Extralight Poderosa Montegranaro

di Riccardo Corvatta

Alle 21:00 al PalaSavelli di Porto San Giorgio va in scena l’ultimo quarto di finale della LNP Cup Final Eight che vede come protagoniste la squadra ospitante XL Extralight Poderosa Montegranaro e il Basket Bergamo.

La formazione casalinga scende in campo con il quintetto Palermo, Corbett, Negri, Amoroso e Simmons mentre gli ospiti replicano con Taylor, Roderick, Sergio, Fattori e Benvenuti. Primo possesso per la XL Extralight che non ne approfitta perdendo il pallone e concedendo così alla formazione ospite di partire in contropiede. Il primo canestro della partita arriva dall’angolo con il tiro da tre punti realizzato da Matteo Palermo per la Poderosa. Rimette subito il naso avanti Bergamo con il canestro di Benvenuti dal pitturato e allunga con Taylor in transizione. Montegranaro in netta difficoltà in questa prima parte di partita con gli ospiti che chiudono bene in difesa e giocano perfettamente in attacco con Roderick che spezza la difesa inchiodando anche una grande schiacciata in coast to coast. A quattro minuti dal termine del primo parziale coach Cesare Pancotto è costretto a chiamare time-out sul 12-6 in favore di Bergamo. La prima frazione di gioco termina 25-13 in favore dei bergamaschi.

Nel secondo quarto la musica non cambia, Bergamo macina punti su punti con Benvenuti e Roderick mentre la XL Extralight Montegranaro non riesce ad entrare in partita e mettersi in ritmo. Nonostante la formazione ospitante provi a recuperare il margine di svantaggio, i lombardi continuano a dettare legge a suon di bombe da tre punti e giocando la loro pallacanestro. I due americani di Bergamo Taylor e Roderick sembrano immarcabili per la loro capacità di essere pericolosi sia al tiro che negli scarichi in penetrazione per far segnare i compagni. Le due formazioni vanno all’intervallo lungo sul 50-32 in favore di Bergamo.

Al rientro dagli spogliatoi la XL Extralight Poderosa Montegranaro è decisamente più determinata e con Corbett entrato in partita e a metà del terzo parziale agguanta il -9. La tripla di Matteo Negri e il suo successivo canestro da due punti senza equilibrio portano la formazione di casa al momentaneo -5 a trenta secondi dalla fine del quarto. La penultima frazione di gioco termina 62-57 in favore di Bergamo che ora è messa alle strette dopo essere stata sopra anche di 22 punti.

Nel corso del quarto ed ultimo quarto Bergamo ricomincia a giocare come nei primi due parziali e torna alla doppia cifra di vantaggio con i canestri di uno strepitoso Roderick e della coppia di italiani Zucca e Fattori. Nonostante questo Montegranaro continua a crederci e non molla la presa con Corbett ed il capitano Amoroso che continuano a guidare la squadra verso una rimonta quasi impossibile. A tre minuti dal fischio finale dell’arbitro la XL Extralight perde l’ennesimo pallone e viene punita dalla tripla di Fattori che vale il +10 bergamasco e ha sapore di vittoria. Nell’ultimo minuto Corbett e compagnia tentano il tutto per tutto e raggiungono il -6 con il canestro del capitano gialloblù Valerio Amoroso. Chiude la partita Roderick con una schiacciatona in contropiede a poco più di dieci secondi dalla fine. Niente da fare per la XL Extralight Poderosa Montegranaro che si ferma già ai quarti di finale piegata da una Bergamo stratosferica sul punteggio di 83-75.

 

BERGAMO: Augeri N.E., Casella, 2 Roderick 24, Bedini, Taylor 11, Fattori 18, Zucca 14, Piccoli N.E., Sergio 3, Marelli N.E., Benvenuti 11, Zugno. All.: Sandro dell’Agnello.

MONTEGRANARO: Treier 2, Testa 4, Mastellari 5, Simmons 13, Palermo 8, Petrovic 2, Negri 8, Corbett 21, Amoroso 10, Traini 2. All.: Cesare Pancotto.

ARBITRI: Enrico Boscolo Nale, Sergio Noce, Salvatore Nuara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy