Qui Castelletto report: la SBS vince nel finale e tiene aperta la corsa play-off

Qui Castelletto report: la SBS vince nel finale e tiene aperta la corsa play-off

Commenta per primo!

Penultima giornata di DNA e al “PalAmico” di Castelletto Ticino arriva la Liomatic Group Bari, se vuole credere nei play off Castelletto deve vincere ma contro la squadra di coach Putignano non sarà facile. Coach Garelli sempre privo di Bolzonella schiera Simoncelli, Ranuzzi, Ceron, Pazzi e Ihedioha mentre gli ospiti rispondono con Bisconti, Cardillo, Bonessio, Bonfiglio e Ruggiero.

Palla a due Castelletto e subito canestro per Marco Pazzi, ma dall’altra parte risponde Ruggiero. Le due squadre sbagliano molti tiri in questo avvio ma alla penetrazione di Cardillo segue un bel gioco da tre punti di Ranuzzi che dopo 3′ fissa il punteggio sul 5-4. Si prosegue su ritmi e punteggio molto bassi, partita finora senza emozioni con le due squadre che si alternano al comando, Ceron con un gioco da tre punti e Bisconti mantengono l’equilibrio, 12-12 al 7′. Cardillo e Ruggiero allungano, replica Ihedioha dai 6.75, ma l’ultimo acuto è di Bari che ancora con Ruggiero chiude il primo periodo sul 17-21.

Secondo periodo, Ranuzzi segna dall’arco, 0/2 di Cardillo e con Ihedioha la SBS torna avanti prima di un leggero infortunio per Bonessio quando sono passati 3′. Il copione del match resta sempre lo stesso con errori anche in situazioni semplici, si resta punto a punto ma fino a questo momento vince la noia, due falli intanto per Laquintana e Prelazzi prima di un bel reverse di Ruggiero e di quattro punti in fila di Ceron, 28-25 al 17′. Laquintana perde palla e Ihedioha schiaccia in contropiede la prima vera emozione della partita, dall’altra parte rispondono Cardillo e Bonfiglio da tre ma con Ceron e ancora Ihedioha la SBS costringe coach Putignano al time-out, 34-30 al 19′. In uscita dal minuto Bonfiglio segna di nuovo dall’arco, Bisconti rimette davanti i suoi ma a 1” dal termine Simoncelli realizza un bel gioco da tre punti in penetrazione che manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 37-35, per Castelletto 11 di Ihedioha e Ceron mentre per Bari 10 per Bonfiglio.

Terzo quarto, Pazzi segna in piazzato ma Bonessio dalla lunetta e Bisconti riportano la parità prima della tripla di Ceron. Tripla di Ruggiero ma dalla lunetta è di nuovo +1 SBS, continua a regnare l’equilibrio con Bari che grazie a Barozzi conduce 46-48 al 27′ prima della bomba del sorpasso di Ceron. Dalla lunetta arrivano altri tre punti per Ceron ma grazie agli errori giallo-blu Bonessio e Ruggiero rispondono prima di un tecnico per simulazione fischiato proprio a Bonessio che porta a due liberi di Ceron e ad un appoggio di Prelazzi che chiudono il parziale, a 10′ dal termine Castelletto conduce 56-52.

Quarto periodo, per i primi 2′ non segna nessuno ma alla fine è Sanguinetti ad andare a segno per il massimo vantaggio giallo-blu, +6 che induce coach Putignano al time-out. Bari continua a non trovare il fondo della retina e con due bombe di Ihedioha e Ranuzzi Castelletto vola sul 64-52 a 6′ esatti dal termine. Bari prova a rientrare con Bisconti (5 punti in fila) e Cardillo ma Pazzi e Simoncelli rispondono prima del -7 targato ancora Cardillo. Pazzi è on fire e con una tripla ricaccia oltre la doppia cifra i bianco-rossi a meno di 3′ dal termine, Cardillo segna da rimbalzo offensivo ma con un gioco da tre punti Simoncelli chiude la partita. Bari non ne ha più e Castelletto vince 78-69.

I MIGLIORI
L’MVP Basketinside è Marco Ceron, per il giovane in maglia SBS ancora una partita da miglior realizzatore, 22 punti ai quali aggiunge 7 rimbalzi per una valutazione di 21 in 32′ di utilizzo. Insieme a lui buonissima partita di Ihedioha che chiude con 16 punti e 3 rimbalzi per una valutazione di 18. Da segnalare in doppia cifra anche Simoncelli con 12 e Pazzi con 11, quest’ultimo ha raccolto anche 7 rimbalzi come il suo compagno Prelazzi. Per Bari il miglior realizzatore è Bisconti con 16, per lui anche 6 rimbalzi e 3 assist per una valutazione di 15, ma il migliore sotto questo punto di vista è Cardillo che con 14 punti e 8 rimbalzi arriva a 17 di valutazione. A 14 punti troviamo anche Bonfiglio e Ruggiero, da segnalare 6 rimbalzi per Bonessio.

Prossimo impegno per Castelletto domenica 12/05 alle ore 18.00 a Casalpusterlengo mentre Bari ospiterà Latina sempre domenica alle 18.00

SBS Castelletto Ticino-LIOMATIC GROUP BARI 78-69 (17-21,20-11,29-20,22-17)

CASTELLETTO TICINO: Minoli, Marusic, Simoncelli 12, Damiani, Pazzi 11, Sanguinetti 2, Ihedioha 16, Ranuzzi 9, Prelazzi 6, Ceron 22 All. Garelli

BARI: Bisconti 16, Barozzi 2, Laquintana 1, Tomasello N.E, Cardillo 14, Didonna N.e, Iacovelli N.E, Bonessio 8, Bonfiglio 14, Ruggiero 14 All. Putignano

SBS: 20/37 da due, 7/19 da tre, 17/22 tiri liberi, 34 rimbalzi, 18 recuperi, 15 perse, 94 valutazione

LIOMATIC: 24/44 da due, 5/17 da tre, 6/14 tiri liberi, 33 rimbalzi, 15 recuperi, 17 perse, 65 valutazione

 

Fotogallery a cura del nostro inviato

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy