San Severo vince con Omegna 69-66

San Severo vince con Omegna 69-66

La squadra guidata da Piero Millina vince una partita dettata dai ritmi dell’equilibrio, soprattutto nelle battute finali del match.

La palla a due è preda ospite, che con Toure va a canestro firmando il vantaggio di due lunghezze, gli risponde il trio Del Brocco – Scarponi – Maggio, quest’ultimo grazie ad una tripla porta il punteggio sul 16-6 (5’), Omegna, reagisce e si porta al 7’ sul 18-13 grazie ad un Masciadri molto più che ispirato e coadiuvato da Picazio e Saccagi, San Severo però non cade in probabili defaillances e con Manuel Del Brocco fa suonare la prima sirena sul 22-13.

Seconda frazione di gioco differente dalla prima, difatti Masciadri, Paci e Silvestrini recuperano il buon vantaggio dei gialloneri riuscendo al 20’ a portarsi a soli due punti dai padroni di casa col punteggio di 33-31.

Al rientro in campo Iannilli e Del Brocco poco o nulla possono contro il sorpasso firmato da Toure (37-38 al 22’), anzi i rossoverdi piazzano un piccolo allungo, ma arriva uno scossone giallonero ad opera di capitan Scarponi che realizza la bellezza di tre triple consecutive ed al 27’ il punteggio è di 48-40, Picazio e Toure continuano a dire la propria ma il terzo buzzer suona sul 50-46.

Ultimo quarto non adatto ai cardiopatici, si instaura un emozionante punto a punto, Maggio e Scarponi portano avanti la Cestistica vendendo cara la pelle ai ripetuti attacchi avversari così la gara dopo dieci minuti estenuanti finisce sul 69-66.

Questa vittoria è una pura boccata di ossigeno per il team guidato da Piero Millina, nel prossimo turno i gialloneri renderanno visita alla Recanati dell’ex tanto amato coach Piero Coen, la partita si disputerà alle 12.00 in diretta su Sportitalia2.

Parziali: 22-13, 33-31, 50-46, 69-66.

 

EnoAgrimm Cestistica San Severo: Mirando n.e. , Gueye 5, Centrone, Sirakov 4, Iannilli 10, Maggio 16, Liguori n.e. , De Paoli , Del Brocco 17, Scarponi 17; All. Millina.

 

Paffoni Fulgor Omegna: Farioli 1, Picazio 10, Silvestrini 2, Strassi, Toure 15, Jovancic 3, Masciadri 11, Saccagi 11; All. Di Lorenzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy