Spizzichini non basta, Lucca espugna il PalaCarife

Spizzichini non basta, Lucca espugna il PalaCarife

Commenta per primo!

FERRARA – Sanguinosa ma meritata sconfitta per i ragazzi di coach Morea che perdono l’imbattibilità casalinga che durava da più di un’anno e mezzo.

Entrambe le squadre sono calde fin dall’inizio con Ferri da una parte e Parente dall’altra bravi ad innescare i compagni (11-12 al 6″), Ferrara però perde presto Benfatto per problemi di falli e Lucca ne approfitta con Banti bravo a fare la voce grossa sotto canestro; le giocate di energia di Spizzichini e Sorrentino portano quindi il risultato al 18-23 conclusivo del quarto.

Nel secondo quarto le squadre faticano a trovare il canestro, Casati porta 5 punti consecutivi dalla panchina per i biancoverdi e Lucca risponde ancora con Sorrentino e Banti, una tripla di Ferri poi riavvicina ancora i padroni di casa (26-28 al 13″). Da qui in poi i biancoverdi spengono la luce, gli ospiti giocano tanto sporchi e cattivi in difesa quanto tremendamente efficaci in attacco complice la panchina estense (Fallucca e Castelletta) abulica e molle. Coach Morea assiste così impassibile al parziale di 2-16 firmato in gran parte da Santarossa che fa arrivare la partita all’intervallo lungo sul 28-44.

La partita riprende sulla falsariga di quanto visto in precedenza, Lucca gioca alla morte mentre Ferrara trova pochissima fluidità di gioco offensiva, ciò penalizza anche la volenterosa difesa dei biancoverdi. Gli ospiti ritrovano anche punti da Parente (35-52 al 24″), allora i padroni di casa provano il tutto per tutto gettando il cuore oltre l’ostacolo e, con uno stoico Spizzichini ed un ritrovato Benfatto riportano i biancoverdi in partita mentre Lucca perde troppi palloni e non ha rotazioni molto efficaci (Zanotti e Casagrande su tutti). Il pressing difensivo e alcune chiamate arbitrali discutibili (12 liberi tirati da Ferrara nel quarto) concludono il quarto sul 52-61 con l’inerzia a favore di Ferrara.

Nell’ultimo quarto le squadre ribattono colpo su colpo a vicenda, la partita divena un “corri e tira” spesso impreciso da ambo le parti con Parente e Ferri che forzano spesso e così “gregari” come Cortesi da una parte e Santarossa dall’altra mantengono la partita sul filo dell equilibrio (61-67 al 37″). Nel finale Lucca comincia ad avere paura del rientro estense e si affida a Parente che con un paio di canestri di talento risponde ad un indemoniato Spizzichini; i toscani trovano punti preziosi dalla lunetta (68-75 al 39″) ma Ferrara non si ferma più e con Ferri (tripla) ed un recupero fantastico di Spizzichini si guadagna il possibile tiro della vittoria che però viene negato da un’ottima difesa di Casagrande; la partita termina così sul 73-75 per i biancorossi.

Ferrara perde l’imbattibilità casalinga a scapito di una Lucca tenace e coriacea, la differenza tra le due squadra si è vista nell’approccio alla gara che i padroni di casa hanno totalmente mancato; il cuore sul finale non è bastato, troppe forzature, poco gioco interno e una panchina ancora una volta inaffidabile sono le problematiche che Morea dovrà risolvere.

MVP Basketinside: Il duo Santarossa – Banti. Alla lunga hanno vinto il duello sotto canestro limitando Benfatto e mandando fuori giri Campiello.

Menzione speciale per Gabriele Spizzichini, gioca con una caviglia dolorante mettendo insieme cifre astronomiche: 26 punti con 8/14 al tiro, 7 rimbalzi, 8 recuperi, 8 falli subiti e 2 assist per un 40 tondo tondo di valutazione.

Mobyt Ferrara

Ferri 20 Cortesi 9 Spizzichini 26 Benfatto 8 Campiello 1 Casati 5 Fallucca 0 Castelletta 4 Brandani 0.

ArcAnthea Lucca

Banti 12 Santarossa 14 Parente 18 Negri 12 Casagrande 6 Sorrentino 11 Bottioni 2 Zanotti 0.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy