Treviglio con un gran Kyzlink chiude il campionato battendo Legnano

Treviglio con un gran Kyzlink chiude il campionato battendo Legnano

In un match rilassato tra due squadre che hanno già raggiunto i propri obiettivi stagionali Treviglio vince grazie a un’ottima prova di Kyzlink e Turel

Commenta per primo!

Per la trentesima e ultima giornata del campionato di A2 girone est,la EuroPromotion Legnano ospita al PalaEuroImmobiliare la Remer Treviglio. Per entrambe le squadre la stagione si chiude oggi,perchè Legnano ha centrato già alla ventottesima giornata la salvezza matematica evitando i playout,mentre Treviglio ha disputato una grande stagione in cui è andata vicinissima a disputare i playoff,diventati irraggiungibili dopo le quattro sconfitte consecutive da cui è reduce (causate anche da una calendario non certo facile). Le squadre non hanno dunque più stress e obiettivi da raggiungere,e possono dare vita a un match rilassato e piacevole. Legnano,davanti al suo sempre numeroso pubblico (ennesimo soldout stagionale al PalaEuroImmobiliare,con presenti anche numerosi tifosi giunti da Treviglio),può festeggiare la salvezza in un clima di grande festa. I quintetti iniziali vedono Legnano (priva di Laudoni) schierarsi con Palermo playmaker,Raivio,il giovanissimo Guidi,Pacher e Maiocco centro. Treviglio risponde con coach Vertemati che schiera Marino Playmaker, Kyzlink, Turel,Sorokas ala grande e Rossi centro.

Inizia il match e Legnano sblocca subito il tabellino con una tripla di un liberissimo Pacher. Turel accorcia da sottomisura per Treviglio,ma Legnano colpisce nuovamente da tre,questa volta con Guidi,e si porta sul 6-2. Dopo un canestro da due a testa per Sorokas e Maiocco,è Kyzlink a riportare in parità il match sull’8-8 con quattro punti consecutivi. Dopo alcuni canestri alternati tra le due squadre,è Legnano a trovare un nuovo massimo vantaggio (+5,sul 17-12) grazie a Pacher e una tripla d Maiocco. Marino segna da due ma Raivio con una tripla porta a un’ulteriore massimo vantaggio Legnano (+6,sul 20-14). Kyzlink segna dall’arco e riavvicina Treviglio,e dopo il canestro di Pacher la Remer va ancora a segno da tre con Tambone,riportando a -2 Treviglio (22-20). Sacchettini da sottomisura segna gli ultimi punti del primo quarto,che si chiude sul 24-22 per i Knights padroni di casa. La prima frazione è stata godibile,anche grazie a delle difese non esattamente al massimo dell’intensità possibile. Il secondo quarto si apre con Tambone di nuovo a segno da tre,e Treviglio che si riporta dunque a -1 (24-23). Dopo un canestro da sottomisura di Sacchettini,Treviglio va a segno prima con Chillo e poi con Rossi,portandosi dunque per la prima volta in vantaggio (26-27). Legnano firma un controparziale di 6-0 con canestro più tiro libero realizzato da Sacchettini e una tripla di Fattori,che valgono di nuovo il +5.sul 32-27. Un davvero positivo Tambone riporta a-3 gli ospiti (32-29) e Navarini con una splendida penetrazione chiusa con canestro da sotomisura riporta a +5 Legnano,che poi arriva di nuovo anche a +6,sul 36-30 firmato da Raivio. Per i Knights spazio anche per un altro giovanissimo,Rinke,mentre Treviglio riesce a reimpattare il match,sul 38-38,ispirato dalla tripla di Turel e poi a portarsi anche in vantaggio (38-40). Palermo da tre punti riporta avanti la EuroPromotion (41-40),e da qui inizia un botta e risposta tra le due squadre,che finisce quando Treviglio trova il proprio massimo vantaggio (47-51),ispirato dal positivo Sorokas. All’intervallo lungo si va con Legnano che accorcia sul 49-51 siegnando da due con Maiocco. Lo spettacolo in campo è rimasto godibile anche nella seconda frazione,con le difese che continuano a non essere molto intense. Treviglio tira infatti col 53.3% e dalla lunetta fa registrare un notevolissimo 15/17,mentre Legnano col 47.6% da tre e ben sei giocatori a segno dall’arco.

Il match riprende e Treviglio piazza subito un parziale di 5-0 (tripla di Kyzlink e canestro di Rossi),che la proietta sul +7 (49-56). Pacher segna due punti ma Sorokas dall’arco regala il nuovo massimo vantaggio agli ospiti (+8,sul 51-59). Legnano non si fa staccare troppo nel punteggio,e grazie ai canestri di Raivio e Pacher si riporta fino a -2 (59-61). Kyzlink e Turel segnano due triple piuttosto clamorose e riportano la Remer sul +6 (65-71). Da qui si va all’ultimo riposo senza parziali e sussulti vari,con Treviglio che mantiene il vantaggio e anzi lo incrementa fino al 71-78 con cui termina la terza frazione. L’ultimo quarto inizia con una palla persa da Raivio e Treviglio che va schiacciare in maniera devastante con Kyzlink. Coach Ferrari non la prende per niente bene e chiama time out nonostante siano passati una trentina di secondi dall’inizio del quarto. Legnano è al massimo svantaggio del match (-9,sul 71-80). Al rientro dal time out segna Martini con un tiro dalla media distanza,ma ancora uno scatenato Kyzlink colpisce da tre e regala il +10 a Treviglio (73-83). Turel segna il +12 e Treviglio sembra davvero in fuga. Legnano però sigla un parziale di 6-0,con anche un’altra tripla di Fattori,e si riporta a -6 (79-85). Ci pensa Tambone con un tiro dall’arco a riportare a +9 i suoi. Da questo momento la partita di fatto si chiude,con Legnano che non riesce a ridurre a meno di sei punti lo svantaggio e Treviglio che alla fine vince meritatamente 87-94. E’ stato un bel match,davvero godibile,con punteggio molto alto e poca tensione in campo. Entrambe le squadre possono essere soddisfatte per la stagione disputata e per un campionato che ha regalato molte soddisfazioni.

Legnano-Treviglio 87-94 (24-20,49-51,71-78)

Legnano

Palermo 9 (1/3,1/1)

Guidi 5 (1/2,1/2)

Navarini 2 (1/1,0/1)

Sacchettini 7 (3/3 da due)

Fattori 6 (0/2,2/3)

Maiocco 15 (6/8,1/5)

Raivio 17 (6/11,1/3)

Pacher 20 (7/10,1/2)

Martini 6 (1/8,0/2)

rimbalzi 44 (25+19,Sacchettini 8)

assist 18,Palermo 7

Treviglio

Marino 12 (4/7,0/4)

Kyzlink 20 (4/6,4/7)

Turel 13 (2/3,3/4)

Chillo 14 (4/8,0/1)

Tambone 12 (0/1,2/3)

Sorokas 14 (4/7,1/3)

Rossi 9 (4/5 da due)

rimbalzi 31(24+7,Kyzlink 6)

assist 10,Marino e Turel 3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy