Treviso nell’ultimo quarto mette la quinta, non c’è scampo neanche per Jesi

Treviso nell’ultimo quarto mette la quinta, non c’è scampo neanche per Jesi

Commenta per primo!

Dopo due vittoriose trasferte Treviso torna tra le mura amiche per affrontare l’Aurora Basket Jesi, reduce dalla vittoria contro Matera. Partita equilibratissima per 35 minuti, con continui ribaltamenti di fronte. Poi Treviso riesce ad essere più lucida e paziente quando conta veramente. Jesi chiude in riserva ma con l’onore delle armi per una prestazione solida. Fantinelli, Corbett e Powell sono i tre moschettieri che affondano la barca marchigiana che trovano come protagonisti Hunter nella prima parte di gara e Gueye nella seconda, supportati da un ottimo Santiangeli. Merita di essere nuovamente menzionato Fantinelli: 16 pti con l’80% al tiro, 7 rimbalzi e 10 assist.

DE’LONGHI TREVISO – AURORA BASKET JESI 72-64 (16-18; 33-34; 52-54; 72-64)

DE’LONGHI TREVISO: Corbett 21, Moretti 4, De Zardo, Malbasa, Fabi 2, Busetto ne, Fantinelli 16, Powell 19, Rinaldi 1, Negri 5, Ancellotti 4. All: Pillastrini.

AURORA BASKET JESI: Greene 10, Hunter 13, Battisti, Lucarelli ne, Janelidze, Leggio ne, Paci 5, Santiangeli 19, Picarelli, Gueye 17. All: Lasi.

PARZIALI: 16-18; 17-16; 19-20; 20-10

T2: TV: 24/48 JES: 9/25
T3: TV: 4/21 JES: 8/25
TL: TV: 12/16 JES: 22/32
RIMBALZI: TV: 50 (17 off.) JES: 30 (6 off.)
ASSIST: TV: 23 JES: 5
PALLE PERSE/RECUPERATE: TV: 15/9 JES: 19/8
FALLI FATTI: TV: 25 JES: 21

1° Quarto:  Bastano due secondi per la schiacciata di Corbett dalla palla a due. Serve poi un minuto e mezzo per vedere il primo punto ospite. Ci pensa poi Powell a scaldare il PalaVerde: schiacciata del 4-1 e stoppata che cancella Santiangeli. Hunter pareggia dall’arco, ma Fantinelli con la terza schiacciata consecutiva trevigiana riporta avanti i padroni di casa. Jesi risponde ancora con Hunter dall’arco. Corbett recupera una palla dalla spazzatura per l’appoggio di Ancellotti, mentre gli ospiti rispondono con la tripla di Santiangeli. Treviso non concretizza tre possessi consecutivi, ne approfitta quindi l’Aurora che si porta a +4 (8-12) a metà tempo. Treviso se corre è inarrestabile: Fantinelli su appoggio accorcia dopo sgroppata sulla sinistra. Una buona difesa di Jesi costringe all’infrazione di 24″ la DeLonghi, ma è ancora un 1 vs 1 di Fantinelli a dare il pareggio a quota 12 a 3′ dal termine. Corbett completa l’opera con una bomba da distanza siderale che vale il +3. Ancora Hunter dalla distanza ad accorciare per i marchigiani. E ancora Hunter per il sorpasso (15-16). Finale di quarto 16-18.

2° Quarto:  Powell in due tempi per il pareggio istantaneo. Corbett, morbido, su passaggio di Moretti per il sorpasso. Prima Greene e poi Santiangeli dalla lunetta riportano avanti Jesi (20-21 con 7′ da giocare). Negri a bersaglio dall’angolo, Greene replica con 3/3 ai liberi dopo fallo di Moretti. Powell, con una mossa da equilibrista, riporta avanti Treviso a metà tempo (25-24). Squadre che restano a contatto con continui sorpassi. Equilibrio che si sposta di poco con un canestro di Paci che vale il +4 a 2’18” dal termine (27-31). Accorcia Fantinelli con una finta che manda a spasso mezza difesa ospite, ma Gueye, antico rivale dei trevigiani, ripristina le distanze. Fantinelli per Corbett a 100 all’ora per il -3. E ancora Corbett dalla lunetta per il -1 (33-34) con cui si chiude il quarto. Corbett 11, Fantinelli, Hunter e Santiangeli 10.

3° Quarto: Apre le danze Gueye da 3 punti. Corbett e Ancellotti siglano il pareggio (37-37 a 8’19”), ma ancora Gueye da 3 riporta avanti gli ospiti. Un bel movimento di Powell sotto canetro liber Corbett per il -1 che poi replica con una azione personale. Gueye ancora con una tripla non lascia respirare Treviso. E’ ancora Corbett che deve rimediare con  due punti dalla distanza. Due canestri di fila di Fantinelli infiammano il palazzo e costringono coach Lasi al timeout sul 47-44 con 5′ da giocare. Si vede anche Ancellotti, con una affondata ad una mano che vale il 49-45. E’ ancora una tripla di Gueye che ristabilisce il pareggio a quota 51 con poco più di un minuto sul cronometro. Arbitri nel pallone e partita che nervosamente si porta verso il finale di quarto: 52-54.

4° Quarto:  Pareggia subito Powell che poi serve un assist per l’appoggio di Fantinelli che frutta il sorpasso. Santiangeli per l’ennesimo controsorpasso. Sulla tripla di Powell non riesce la replica di Hunter, ma va a segno il bis di Moretti che scava un mini break (62-57 a 6’42”). Serve un tecnico a Moretti per proteste per far riavvicinare gli ospiti che però nell’extrapossesso si fanno soffiare palla da Powell che in collaborazione con Negri finalizza un coast to coast con un elegante appoggio (64-59). Treviso allunga ancora dalla linea della carità in due riprese, mentre Jesi pasticcia un po’. Gueye ci prova ancora dall’arco, ma gli dei del basket pare si siano stufati di aiutarlo, serve quindi l’ennesimo errore arbitrale a dare una chance agli ospiti che però non riescono a farla fruttare. Rinaldi porta al massimo vantaggio Treviso a 1’20” dal termine (72-61). Finale 72-64. Corbett 21, Santiangeli 19.

Fotogallery a cura di Thomas Barea

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy