Verona vince a fatica con Jesi: playoff conquistati

Verona vince a fatica con Jesi: playoff conquistati

Tezenis Verona – Betulline Jesi 76-69

Commenta per primo!

Tezenis Verona – Betulline Jesi 76-69

Il doppio aiuto di Treviso (vittoriosa a Treviglio e in casa contro Ravenna) permette a Verona di sfruttare la vittoria casalinga su Jesi e agganciare l’ultimo posto utile per i Playoff.

Verona ha un inizio di gara scioccante, tutto riassunto nelle cifre del primo quarto: 3/17 a tiro, 0/8 da tre, un rapido 0-10 per inaugurare il match, poi 4-17, e infine il 7-22 con cui si chiude il primo parziale. Jesi invece inizia con buona lena e prende a bombardare il canestro scaligero con un Corbett maestoso. La squadra del neo-coach Cagnazzo alterna soluzioni perimetrali, gli uno-contro-uno della sua stella e qualche appoggio per l’uomo sotto canestro (bene tra gli altri Maganza).

Nel secondo quarto la Tezenis si scuote un po’ e gioca meglio in attacco. Rice entra in ritmo e riesce a mettere una pezza alla serata storta di Miller e di un Michelori che, dopo le gladiatorie partite recenti, non riesce a trovare spazio e fortuna sotto canestro. Il +9 (43-34) con cui Jesi chiude la prima parte di gara è un affare per la squadra di Crespi.

A inizio terzo quarto, spinta dall’atteggiamento positivo di Michelori, Verona riesce a cambiare atteggiamento difensivo, ma in attacco torna al buio pesto. Jesi prova a gestire i nove punti di vantaggio e limita il minutaggio dei suoi americani (problemi di falli), ma non segna mai. Risulta così quasi fisiologico il -3 (48-51) con cui la Tezenis và all’ultimo riposo fiduciosa di recuperare il disavanzo, pur offrendo una qualità di basket scadente.

La schiacciata di Rice su rimbalzo d’attacco e il bis offerto da Miller per il sorpasso (52-51), riabilitano in parte lo spettacolo di una partita per il resto poco godibile. Verona allunga a +5 (56-51), ma deve guadagnarsi la vittoria, perché Jesi non molla tornando addirittura a +1 (62-61). Ci vogliono tre triple di fila di Miller (fin lì poco preciso) per piazzzare la fuga decisiva e mettere al sicuro il pass per la postseason.

Tabellino:

Verona: Saccaggi 7, Miller 22, Rice 21, Da Ros 4, Michelori 9, Cortese 6, Spanghero 6, Ricci 1.

Jesii: Battisti 5, Santiangeli 18, Corbett 24, Hunter 9, Paci 2, Gueye 3, Picarelli, Maganza 8.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy