UFFICIALE: Mantova, arriva Alessandro Amici

UFFICIALE: Mantova, arriva Alessandro Amici

Commenta per primo!

La Pallacanestro Mantovana comunica di aver raggiunto l’accordo per la stagione 2015/16, con opzione per la stagione seguente (2016/17), con l’atleta Alessandro Amici.
Nato a Pesaro il 16 luglio 1991, alto 200 cm., può ricoprire il ruolo di 3 e 4.
Cresciuto nella Victoria Libertas Pesaro, dove ha svolto tutta la trafila delle giovanili con la maglia della Scavolini, nel 2007 conquista il titolo nazionale giovanile viene convocato nella Nazionale Under 16. Muove i primi passi da “senior” nella stagione 2008/09 con la formula del doppio tesseramento nel Basket Cagli, in Serie C Dilettanti. Nella stagione 2019/10 (ancora in doppio tesseramento con Pesaro) sale di categoria e disputa il campionato di Serie B Dilettanti con la maglia del Senigallia dove raggiunge i playoff.
Nel 2010/11 arriva la prima esperienza in Legadue con l’Andrea Costa Imola mentre nella stagione successiva si consacra definitivamente con la maglia della Pallacanestro Firenze in Divisione Nazionale A dove chiude il campionato con la conquista dei playoff e 14.4 punti di media a partita.
Nel 2012 fa ritorno alla “casa madre” V.L.Pesaro, dove disputa per la prima volta in carriera il campionato di Serie A.
Il campionato 2013/14 lo inizia ancora in Serie A in terra marchigiana ma nel gennaio 2014 si accasa a Ferrara in A2 Silver.
Nella stagione 2014/15 è confermato alla Mobyt Ferrara in A2 Silver dove, allenato da coach Martelossi, conquista il secondo posto in classifica e viene eliminato al primo turno playoff dalla Pallacanestro Trieste. Nell’ultimo campionato ha viaggiato in stagione regolare a 10.8 punti, 4.7 rimbalzi e 1.8 rimbalzi in 24.4 minuti di media sul parquet.

Nella giornata di giovedì 16 luglio, alle ore 17:00, i nuovi biancorossi Amici e Ndoja saranno presentati alla stampa durante una conferenza che si terrà a Poggio Rusco (MN), presso il main sponsor Dinamica Generale.

Le parole del D.S. Casalvieri sul nuovo arrivo in maglia Stings: “Siamo felici del suo arrivo, è una occasione importante sia per lui che per noi, per poter crescere insieme. E’ un giocatore di gran talento, che si adatta benissimo all’idea di basket che ha in mente coach Martelossi. Nella conferenza di domani pomeriggio avremo occasione di sentire anche il suo pensiero.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy