Biella fa visita a Ferentino per continuare a sognare

Biella fa visita a Ferentino per continuare a sognare

Commenta per primo!

Domenica a Ferentino andrà in scena un partita importante al fine del piazzamento finale in vista dei playoff. A sfidarsi saranno La FMC Ferentino e l’Angelico Biella, Squadra più calda del momento grazie alla propria striscia vincente attiva di cinque gare. La squadra di casa viene dalla “bella” sconfitta in quel di Reggio Calabria, dopo una partita molto equilibrata giocata molto bene dalla compagine ciociara, mentre la squadra piemontese, come detto in precedenza, viene da un periodo d’oro. A testimoniare ciò il premio ricevuto da coach Carrea, che è stato nominato coach del mese di Gennaio. Nonostante i due roster siano molto competitivi, Biella dovrà affrontare questa partita, ed il resto della stagione, senza la propria stella, Mike Hall, che aveva debuttato proprio nella gara d’andata, conducendo i suoi alla prima vittoria stagionale dopo la falsa partenza che aveva stupito un po’ tutta la lega. Il giocatore starà fuori per 6-8 mesi per via della rottura del tendine rotuleo. A tal proposito si è esposto De Vico, dicendo:” Senza Mike sarà dura perché lui è la nostra prima arma offensiva. La sua assenza però potrà permettere al resto del gruppo di salire di livello e toglierà alle nostre avversarie un punto di riferimento abbastanza importante, permettendoci di poter sfruttare le nostre molteplici armi offensive”. Dall’altra parte Ferentino deve sicuramente tornare a vincere per non farsi sfuggire i primi posti, visto che l’obiettivo prefissato ad inizio stagione è proprio quello di arrivare tra le prime quattro, così da ottenere il vantaggio del fattore campo. Il campo porterà sicuramente dei duelli molto interessanti, con due squadre che fanno dell’intensità la loro arma principale e si affidano ai loro giocatori più talentuosi per generare gran parte del proprio attacco. Sarà una serata sicuramente emozionante per Simone Pierich, che nelle passate stagioni ha vestito la maglia della FMC Ferentino ed ha lasciato un ricordo di professionalità ed attaccamento alla maglia esemplari. Tornando ai duelli individuali, fondamentale per Biella sarà la difesa eccelsa di Infante su Gigli, autentico go-to-guy dei gigliati, mentre per la FMC sarà importante l’approccio alla gara nella metà campo offensiva di Tommaso Raspino, altro ex della gara che ogni volta che è andato in doppia cifra ha portato i suoi compagni alla vittoria. Riassumendo, la partita vedrà confrontarsi due squadre in un momento molto positivo della loro stagione, con Ferentino che ha vinto tre delle ultime quattro gare e con Biella che sta inseguendo i playoff e che vive il proprio miglior momento della stagione. La partita sarà sicuramente molto intensa; sicuramente quest’intensità toglierà un po’ di spazio allo spettacolo ma renderà la partita molto più tesa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy