Ferentino a Tortona per confermarsi

Ferentino a Tortona per confermarsi

Commenta per primo!

Anche se siamo solo ad inizio del campionato, possiamo tranquillamente dire che la gara che andrà in scena domenica al PalaOltrepò sarà uno scontro ad alta classifica tra i padroni di casa dell’Orsi Tortona e la FMC Ferentino, attuale leader del campionato. Le due squadre sono divise da soli due punti e per questo il match sarà di un’importanza ancor maggiore, visto che Ferentino, da un lato, vorrebbe allungare sulle dirette inseguitrici, mentre Tortona, dall’altro, vuole annullare lo scarto con le prime forze del campionato. Occhi puntati sulla sfida “sotto la plance” tra due ex nazionali Gigli e Garri, entrambi trascinatori nelle vittorie delle due squadre rispettivamente con Barcellona e Siena grazie alla loro versatilità in attacco ed in difesa. Anche i numeri lo dimostrano: il centro dei gigliati viaggia a 14,8 punti di media mentre il lungo della squadra Valdostana ha una media di 10,8 punti, anche se è in netta crescita in queste ultime due partite. I due giocatori si distinguono anche per la loro presenza a rimbalzo. Gigli, fino a questo momento, ha catturato 6,9 rimbalzi di media mentre Garri ne ha presi 5,1. Una cosa che accomuna le squadre è sicuramente la mentalità difensiva ( un esempio sono i punti concessi nell’ultima giornata, rispettivamente 63 e 68, poco più di un punto e mezzo al minuto, considerando palle perse ed eventuali contropiedi). A confermare ciò sono i dati statistici; infatti, numeri alla mano, Ferentino e Tortona sono due delle migliori squadre difensive del campionato. Merito di ciò va sicuramente assegnato ai due allenatori: Fucà e Cavina. Ad accogliere la squadra di Fucà ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, chiamato in massa al palazzetto dai messaggi della società. Ad accendere la partita saranno sicuramente i giocatori USA delle due squadre, anche se ancora ci sono dei dubbi sulla presenza di Tim Bowers per la FMC, reduce ad un infortunio al ginocchio rimediato ad Agrigento. Ad oggi, infatti, non ci è chiaro se il giocatore sarà regolarmente in campo o meno. Quello che è sicuro è che domenica andrà in scena una gran bella partita tra due ottime squadre, entrambe alla ricerca di una continuità fondamentale per poter inseguire i propri obbiettivi stagionali.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy