Mantova, il colpaccio è James Goldstein. Campani e Tommasini i nuovi obiettivi di mercato

Mantova, il colpaccio è James Goldstein. Campani e Tommasini i nuovi obiettivi di mercato

Commenta per primo!

 

La Gazzetta di Mantova di quest’oggi parla in maniera più approfondita del matrimonio tra gli Stings e il miliardario statunitense James Goldstein. Il marchio di moda dello stilista non solo sarà presente sulle divise della prossima stagione, ma lo stilista stesso prenderà parte alla fase di creazione e approvazione delle divise indossate dalla Dinamica che verrà. Entusiasta Stefano Berni, uno dei principali dirigenti della Pallacanestro Mantovana: “Goldstein investirà una mole importante di risorse, ma se le cose vanno bene potrebbe rappresentare il grande sponsor per l’anno prossimo. Per valorizzare ancora di più questa operazione commerciale, mi sono impegnato per cercare di organizzare durante la settimana della moda di settembre uno scrimmage a Milano contro l’Olimpia.

Capitolo mercato, ravvivato dall’ingresso di Goldstein tra il pool di sponsor. Fari sempre puntati su Andrea Renzi di Trapani e Klaudio Ndoja di Verona (sul quale è piombata Caserta), ma le novità sono Luca Campani, ala-centro di Cremona, e Claudio Tommasini di Caserta. Quest’ultimo da affiancare al giovane play Grande, che molto probabilmente sarà tra i tre, oltre a Moraschini e Landi, a vestire la maglia biancorossa, nella Goldstein Edition, il prossimo campionato.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy