Mantova, il punto sui contratti in scadenza

Mantova, il punto sui contratti in scadenza

Commenta per primo!

In casa Stings si riprende a lavorare da oggi fino al 18 maggio  cercando di focalizzare l’attenzione sulla parte tecnica e sul lavoro fisico. A disposizione di coach Morea, dei vice Giulio Bernabei e Matteo Cassinerio e del preparatore atletico Paolo Zonca ci saranno Fultz, Moraschini, Landi, Grande, Maccaferri, Stanzani, Maiorino e Rullo, quest’ultimo ancora fermo e sotto terapie mediche per l’infortunio rimediato nella parte finale del campionato. Come si legge non ci saranno gli “stranieri” Armin Mazic, Ryan Amoroso, partito per gli USA, e Viktor Gaddefors che ha fatto ritorno a casa in Svezia.

A Poggio Rusco ci si allena, certo, ma si comincia anche a pensare al futuro. In particolare, il gm Santoro e il presidente Negri dovranno valutare le situazioni contrattuali dei sei giocatori in scadenza al 30 giugno, ovvero Maccaferri, Fultz, Gaddefors, Mazic, Amoroso e Stanzani e di coloro che invece hanno l’opzione di rinnovo per la stagione 2015-16, cioè Rullo, Moraschini, Landi e gli acquisti di quest’anno Jakub Wojciechowski e Alessandro Grande. Da scoprire quindi il futuro di Mazic, Maccaferri e Stanzani, coi primi due che hanno trovato poco spazio nell’ultima fase del campionato e Stanzani impiegato solo 25 minuti in questa stagione. Da vedere anche se la società di via Melchiorre Gioia riuscirà a trattenere il fuoriclasse scandinavo Gaddefors, già nel mirino, nel corso della stagione, del Laboral Kutxa Vitoria. Al giudizio della dirigenza sarà sottoposto anche l’operato di coach Morea, anch’egli in scadenza con possibilità di rinnovo, giunto quest’anno alla sua seconda stagione sulla panchina biancorossa dopo la promozione in Silver e il nono posto in Gold.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy