Mantova, per il dopo Santoro si pensa all’ex Pesaro Casalvieri

Mantova, per il dopo Santoro si pensa all’ex Pesaro Casalvieri

di Alberto Carmone

Il giorno dopo le dimissioni di Sandro Santoro da general manager della Dinamica prendono il via , come prevedibile, le ipotesi sul possibile erede dell’ex capitano della Viola Reggio Calabria. Come riporta Leonardo Piva della Gazzetta di Mantova, la situazione di empasse decisionale all’interno del CDA della società, come si deduce dalle dichiarazioni di Santoro rilasciate sul sito della Pallacanestro Mantovana, sembra aver indotto l’ormai ex general manager biancorosso a guardarsi intorno, con un possibile futuro a Brescia o Varese, con quest’ultima in apparente vantaggio. Sempre secondo Piva l’alternativa sarebbe il manager laziale ed ex giocatore di Pesaro e Caserta Gabriele Casalvieri, uno degli ideatori della Summer League di Imola. La decisione è attesa nei prossimi giorni quando i soci delineeranno il progetto tecnico e il budget per la prossima stagione. Delle novità potrebbero esserci all’interno dello stesso CDA, a cui potrebbe unirsi anche Marco Prandi, il presidente dell’Associazione Mantua Sport Network, il consorzio di aziende nato a sostegno della Dinamica creato, tra gli altri, proprio dall’ex gm Sandro Santoro.
Per quanto riguarda i giocatori, le possibilità di permanenza di Armin Mazic alla Dinamica sono decisamente basse dato che il giocatore ha sostenuto questa settimana degli allenamenti in prova a Trieste.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy