Casale: firmato l’ex Rieti Campbell

Casale: firmato l’ex Rieti Campbell

Commenta per primo!

Classe 1986 di origine nigeriane (come il suo nome, che in inglese significa ‘Walk with glory’), Folarin dopo il liceo ha vissuto quattro stagioni di protagonista all’università di George Mason: era nel quintetto base quando i Patriots hanno tagliato lo storico traguardo della final four Ncaa nel 2006.
Dopo il college, una significativa stagione nel 2008-2009 in Italia a Rieti, dove con 11 punti di media ha contribuito alla salvezza dei laziali. Quindi due anni nella Bundesliga tedesca, prima agli Artland Dragons poi al Telekom Bonn prima di approdare nuovamente in Italia e mettersi al servizio di coach Crespi.

Il commento del Presidente della Junior Casale Giancarlo Cerutti: “Penso che questa sia una scelta in linea con la nostra tradizione di Club, che non lascia nulla di intentato per raggiungere i migliori traguardi possibili nei propri campionati. La scelta maturata deriva da una valutazione effettuata all’interno del nostro Consiglio d’Amministrazione, ascoltata una relazione tecnica dell’allenatore sulla situazione tecnica della squadra dopo due terzi di stagione. Il CDA si è così espresso dando la sua disponibilità ad un’addizione e ritenendo la scelta di Folarin Campbell come la più idonea a livello oggettivo e tecnico per questo gruppo. Con l’addizione di Campbell, l’obiettivo è consolidare ancor più la nostra identità in questo finale di stagione, in un campionato che ci ha visto protagonisti. Proprio per questo, vogliamo continuare ad esserlo ed avere un ulteriore chance di correre al meglio l’ultimo giro di pista”

Le prime parole in rossoblu di Campbell: “Sono chiamato a un compito difficile e allo stesso tempo stimolante: aiutare una squadra che sta facendo già molto bene in questa stagione a fare ulteriori passi in avanti. Cercherò di portare principalmente energia e intensità in un contesto già vincente. Non vedo l’ora di conoscere il gruppo e mettermi a disposizione dello staff”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy