Cuore Napoli Basket, parla il capitano Maggio: “ Il sogno continua”

Cuore Napoli Basket, parla il capitano Maggio: “ Il sogno continua”

Il capitano partenopeo in conferenza stampa annuncia, entusiasta, la sua permanenza in maglia azzurra

Commenta per primo!

E’ un Roberto Maggio felicissimo quello che in conferenza stampa  annuncia il suo rinnovo in maglia azzurra.

Introduce l’incontro con i media il presidente Ruggiero che definisce il playmaker partenopeo “ espressione e simbolo della squadra, dicendosi onorato di avere tra le proprie fila un giocatore così visceralmente attaccato alla maglia e che rappresenta anche l’immagine del club”.

Fioccano le domande ed un Maggio raggiante risponde che la base di ripartenza per una nuova grande stagione dovrà, necessariamente, essere il Palabarbuto con i tremila spettatori che hanno affollato il palazzetto contro Cassino e Palestrina nei play off.

Il Ds Ruggiero, nel ricordare il Maggio infortunato, stoicamente in campo in  finale di Coppa Italia vinta con il suo sigillo  sulla sirena contro Orzinuovi,  lo paragona addirittura a Willis Reed dei New York Knicks che nel 1970, da infortunato, portò la “ Grande Mela” al suo primo titolo con 27′ sul parquet.

“ Vincere nella mia città coppa e campionato è stata un’emozione indescrivibile – sottolinea il capitano -avevo vinto l’anno precedente a Forlì ma quest’annata è tutt’altra storia in termini di emozioni.

Ho vissuto come in una grande famiglia e non vedo l’ora di ricominciare con i miei fratelli. Fremo all’idea di poter affrontare un campionato di grande livello come la serie A2. Mi dispiace, alla luce della composizione dei gironi, di non  poter affrontare Bologna, Treviso, Trieste calcando palazzetti gloriosi ma, allo stesso tempo, sono eccitato dall’idea di affrontare squadre e piazze di grande livello come ad esempio Roma, Reggio Calabria, Biella”.

Parentesi di mercato affidata alla voce del Ds Ruggiero: “ Vucic è un grande passatore e distributore di gioco, oltre ad avere una mano educatissima e aggressività a rimbalzo. Credo, pertanto, sia stata un’ottima scelta da parte nostra. Per quanto riguarda i rinnovi possiamo annunciare la conferma, per la prossima stagione, di Mattia Mastroianni, altro tassello fondamentale nel nuovo mosaico azzurro mentre, per la guardia statunitense che abbiamo in mente di prendere, stiamo valutando due profili interessanti sui quali stiamo completando le nostre valutazioni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy