Enel Brindisi, il sogno si chiama Gianluca Basile!

Enel Brindisi, il sogno si chiama Gianluca Basile!

Può essere la notizia che scuote tutto il mercato brindisino ma questa è una vera bomba di mercato: Basile potrebbe tornare in Puglia! L’addio al Barça è solo di pochi giorni fa, ma le voci in Italia si rincorrono già, questo perché il re dei tiri ignoranti ha affermato che la sua carriera non finisce qui ma continuerà di sicuro nella sua nazione. Coach Piero Bucchi ha più volte affermato di voler puntare su un nucleo di italiani forte tanto che anche Valerio Amoroso, in uscita da Bologna, è stato accostato alla società brindisina. Per di più il gm Giuliani (ex Biella) vorrebbe mettere le mani su uno dei due italiani campioni d’Italia con la MensSana (Michelori o Ress) ma è innegabile che il colpo che potrebbe cambiare la stagione brindisina è il Baso: il giocatore ha recentemente affermato di voler tornare in Italia, il sogno sarebbe giocare in Eurolega, anche se con un occhio alla sua amata Fortitudo (che potrebbe salire in LegaDue), ma la destinazione Brindisi sembrerebbe andare a genio al giocatore nativo di Ruvo di Puglia, distante appunto un centinaio di chilometri dalla sua possibile futura destinazione. Qualche incognita sulla guardia italiana ci può essere dato che durante l’ultima stagione azulgrana ha disputato solo una partita a causa di un lungo infortunio al piede sinistro che lo ha tenuto lontano dai campi per oltre 7 mesi, ma il giocatore ha più volte dichiarato che ha ancora fame e non si sente per niente appagato, aggiungendo che le sue condizioni fisiche sono migliorate notevolmente e si sente pronto ad affrontare un lungo e logorante campionato come quello italiano. Quello che è sicuro è che un Basile in squadra fa di sicuro comodo, per di più ad una squadra di LegaDue che cerca un immediato ritorno nella massima serie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy