UFFICIALE: Eurobasket Roma, il primo acquisto è Daniele Bonessio

UFFICIALE: Eurobasket Roma, il primo acquisto è Daniele Bonessio

Daniele Bonessio è infatti il primo volto nuovo della Roma Gas & Power Eurobasket 2016/17

Commenta per primo!

Più che il primo acquisto, un graditissimo ritorno a casa per lui che l’aveva lasciata poco più che diciottenne, all’inizio di una carriera tutta spesa tra A2 e B1: Daniele Bonessio è infatti il primo volto nuovo della Roma Gas & Power Eurobasket 2016/17. L’ala romana classe ’88 torna nella Capitale dopo aver vestito, dal 2006/07 in poi, le maglie di Imola, Jesi (vincendo una coppa Italia di A2), Ostuni, Barcellona (per tre stagioni, con una promozione in A2 ed uno Scudetto dilettanti), Bari, Casalpusterlengo, Matera ed infine Recanati, e rappresenta il jolly ideale ed un collante imprescindibile, nonostante l’età ancora piuttosto giovane, per la squadra del confermatissimo Davide Bonora, pronta alla difficile ma affascinante prima sfida assoluta al secondo campionato nazionale. Giocatore in grado di ricoprire indifferentemente entrambi gli spot di ala per la sua capacità di aprire il campo e creare soprattutto per i compagni, è reduce da una stagione nelle Marche decisamente sfortunata dal punto di vista fisico ed ha scelto di tornare a casa – i genitori, tra l’altro, sono tra i soci fondatori della polisportiva Città Futura sede dell’attività biancoblu – per la “prima” da professionista a Roma, dopo aver vissuto a bordo campo l’esaltante epilogo della scorsa stagione: “Ringrazio intanto Recanati per il sostegno ricevuto in una stagione molto difficile sotto il punto di vista fisico e dei risultati di squadra e per questo ho una grande voglia di riscatto, felicissimo di potermi rimettere in gioco proprio con questa maglia. Mi complimento anche con lo staff tecnico ed i giocatori per aver dominato un campionato che non era per nulla semplice vincere nonostante le aspettative, e sono pronto a ricambiare la fiducia che famiglia Buonamici, società e tecnici mi hanno accordato per questa nuova stagione. Per noi nati a Roma e cresciuti in questa società giocare questo campionato sarà un onere, ma soprattutto un onore, e so che, nonostante la difficoltà dettata dal livello del torneo, daremo tutto quello che abbiamo dentro e io sono pronto a mettere a disposizione le mie attitudini e peculiarità acquisite nelle esperienze maturate finora. Mi spiace solo – chiude sorridendo – non poter giocare partite ufficiali al PalAvenali”. Troppo piccolo per la A2, ma non per conservare il cuore pulsante di una società partita da lontano e giunta, un passo alla volta, alla sfida della Serie A. Questa la sua carriera: 2015-16 Recanati (A2, 21 min, 2.8 pti, 3.7 rim, 1.8 assist) 2014-15 Matera (A2 Silver, 29.2 min, 9.3 pti, 5.8 rim, 2.9 assist) 2013-14 Casalpusterlengo (DNA Silver, 32 min, 9.7 pti, 5.6 rim, 2.1 assist) 2012-13 Bari (DNA) 2009-12 Barcellona (Serie A Dilettanti – A2) 2008-09 Ostuni (Serie B1) 2007-08 Jesi (Serie A2) 2006-07 Imola (Serie A2).

Uff. stampa Eurobasket Roma

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy