UFFICIALE: Biella conferma Venuto

UFFICIALE: Biella conferma Venuto

Venuto rimane a Biella

Commenta per primo!

Angelico Pallacanestro Biella comunica di aver rinnovato fino al 30 giugno 2017 il contratto dell’atleta Marco Venuto. Playmaker classe 1985, Venuto ha disputato l’ultima stagione sportiva con la maglia del Club rossoblù totalizzando in campo 752′ di gioco distribuiti in 30 presenze. Con professionalità ed entusiasmo, in allenamento e in partita, si è conquistato un ruolo da protagonista sul campo, contribuendo con 125 punti a referto, 56 rimbalzi e 55 assist a raggiungere il traguardo salvezza nel campionato di A2. Le sue parole a firme raggiunte: “Sono molto contento di poter giocare a Biella anche la prossima stagione. Ringrazio la Società, lo staff tecnico e i tifosi. Ringrazio coach Michele Carrea e il GM Marco Sambugaro, con loro c’è sempre stata stima reciproca. Ringrazio di cuore tutti i tifosi di Pallacanestro Biella perché quest’anno sono stati super e mi hanno sempre mostrato il loro affetto, da qualche settimana anche sui social network attraverso il lancio di una petizione. La mia conferma è stata voluta da più parti e questo mi rende davvero felice. È arrivata un mattoncino alla volta, uno dopo l’altro, esattamente come si è sviluppato il mio percorso di crescita la scorsa stagione. Non vedo l’ora di ricominciare. Continuerò a dare il massimo in campo e negli allenamenti, voglio ricambiare l’affetto e la fiducia che ho ricevuto in questi nove mesi”.

Coach Michele Carrea commenta: “Tutti sanno quanto tenessimo a trattenere Marco con noi, per i meriti della stagione sportiva, per l’apporto tecnico offerto in campo e che crediamo si possa ripetere, e per quanto affetto la piazza provi nei suoi confronti. Marco è circondato dall’affetto dei tifosi e dei compagni di squadra, soprattutto degli americani che hanno entrambi salutato con grande favore questa notizia. È un tassello importante nella costruzione del nuovo roster in quanto è un giocatore più propenso a far giocare che a giocare, e quindi risponde perfettamente a quelle caratteristiche adatte a completare un quintetto dal grosso potenziale offensivo. Da ammirare poi la serietà nel lavoro quotidiano mostrata lungo l’arco della stagione: non solo Marco ha fatto parte della crescita di tutto il gruppo, è diventato in pochissimo tempo un modello di riferimento anche per gli atleti più giovani”.

Uff.stampa Pall.Biella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy