UFFICIALE: Biella ingaggia Donte Mathis

UFFICIALE: Biella ingaggia Donte Mathis

Commenta per primo!

Angelico Pallacanestro Biella ha il piacere di comunicare di aver raggiunto un accordo annuale con l’atleta americano di passaporto italiano Donte Mathis.

Playmaker di 190cm nato in Texas nel 1977, Mathis trascorre la carriera universitaria a Texas State, per poi sbarcare nel 2001 in Europa per iniziare la carriera da senior, dapprima in Germania al Mitteldeutscher e la stagione successiva in Slovenia al Novo Mesto.

Arriva quindi in Italia nel 2003 a Ragusa, innamorandosi del belpaese e sposando una ragazza italiana, per poi passare nel 2004 a Novara, dove agli ordini di coach Corbani disputa le sue migliori stagioni ad oltre 14 punti e 3 assist di media a partita. Nel 2006/2007 inizia la stagione a Pesaro per poi terminare l’anno ad Imola. Quindi, dopo due positivi anni a Casale Monferrato, si sposta per altre due stagioni Udine, dove prende in mano le redini della squadra friulana. La stagione 2011/2012 lo vede tra i protagonisti a Pistoia, mentre nell’ultimo anno è il playmaker titolare di Capo d’Orlando.

Giocatore sagace e molto intelligente, metterà a disposizione la sua esperienza per la miglior crescita possibile dei nostri giovani.

Coach Fabio Corbani presenta così Donte Mathis: “Firmiamo oggi un ragazzo che ho già avuto il piacere di allenare diverse stagioni fa a Novara e che ha un curriculum di tutto rispetto, avendo trascorso gran parte della sua carriera di professionista in importanti club italiani. Donte è il giocatore che stavamo cercando: esperto, leader in campo, in grado sia di far giocare bene la squadra che di dare il suo contributo in termini di punti e assist. E’ un ragazzo che ci darà un grande valore aggiunto nei momenti difficili della stagione e che metterà le sue capacità al servizio della squadra e dei nostri giovani. E’ un grande conoscitore di pallacanestro, capisce in poco tempo quello che serve alla squadra per rendere al meglio e per raggiungere gli obiettivi. In ogni team in cui ha militato in passato, ha sempre migliorato le capacità dei compagni e siamo certi che sarà un elemento molto importante per la crescita del gruppo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy