UFFICIALE: Casale chiude il proprio mercato. Arriva Donato Cutolo

UFFICIALE: Casale chiude il proprio mercato. Arriva Donato Cutolo

Commenta per primo!

Novipiù Junior Casale è lieta di comunicare l’accordo raggiunto con l’atleta Donato Cutolo, ala di 1.98, nelle ultime due stagioni in forza alla Biancoblù Bologna, e dal 2009 giocatore di estrema concretezza nel campionato di Legadue.

Nato a Padova il 29 dicembre 1987, ma lucano doc, Cutolo – dopo i primi passi mossi a Rionero in Vulture, provincia di Potenza – cresce cestisticamente alla Virtus Siena insieme al suo nuovo compagno in rossoblù Davide Bruttini, entrando anche nell’orbita della prima squadra in B1, prima di passare al College Italia, dove gioca per due anni. Gioca la stagione 2006/2007 nel team dell’Aeronautica, raccogliendo medie interessanti: 10.4 punti e 5.5 rimbalzi a gara, numeri che gli valgono la nomina a miglior Under 21 della B2 e la chiamata di Latina in B1 per la stagione successiva. Nell’estate del 2008 si trasferisce a Jesolo, in A Dilettanti, vetrina che lo aiuta a mettersi in luce, grazie alla media di 14.1 punti, 5.1 rimbalzi e 3.6 palle rubate a gara. Debutta in LegaDue nel 2009 con la maglia della AB Latina, e chiude l’anno da rookie nella serie cadetta con 10.9 punti e 3.2 rimbalzi di media. Nella stagione 2010/2011 si trasferisce a San Severo, sempre in Legadue, per poi passare a Bologna: insieme ai propri compagni, tra cui anche l’ex rossoblù Giancarlo Ferrero (ceduto in prestito per il finale di stagione), conquista l’obiettivo salvezza nella prima stagione, contribuendo con 4.1 punti e 2.2 rimbalzi di media, e conquistando il PalaDozza con la propria grinta e fisicità, suoi autentici marchi di fabbrica. La riconferma alla Biancoblù Bologna per la stagione 2012/2013 è ampiamente ripagata da numeri in crescendo: 10.5 punti e 5.1 rimbalzi di media, e soprattutto un finale di regular season chiuso con sette gare in doppia cifra di punti nelle ultime otto giornate. Giocatore coriaceo, combattivo e duttile, Cutolo incarna lo spirito battagliero con cui sono stati valutati ed inseriti anche gli altri elementi del roster, che con la firma del giocatore lucano può considerarsi chiuso. Iscritto alla facoltà di ingegneria gestionale, a quattro esami dalla sospirata laurea, Cutolo arriverà in città in serata e, da domani, s’aggregherà ai compagni che, in vista del raduno di mercoledì, stanno già sostenendo sedute atletiche di avvicinamento alla prestagione ufficiale.

Le parole di Donato Cutolo: “Sono davvero contento di entrare a far parte della famiglia della Junior, una Società che negli anni passati si è sempre distinta dentro e fuori dal campo e che mi ha sempre dato una grande impressione da avversario. Ringrazio la Società per l’opportunità. La mia scelta di vestire questa prestigiosa canotta è dipesa inoltre dal confronto che ho avuto con coach Griccioli, che mi ha trasmesso grande fiducia, e con Davide Bruttini, mio carissimo amico rimasto molto colpito dalla grande organizzazione di questa Società. Anche Giancarlo Ferrero mi ha detto grandi cose, dell’ambiente e di cosa significhi vestire questi colori. A questo punto non vedo l’ora di cominciare, e di mettermi a completa disposizione di coach e compagni”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy