UFFICIALE: Imola al secondo americano, firmato Ian Young

UFFICIALE: Imola al secondo americano, firmato Ian Young

Commenta per primo!

L’Andrea Costa Imola Basket è lieta di comunicare di aver sottoscritto un contratto annuale valido per la stagione sportiva 2013/14 con l’atleta americano Ian Young. Young è una guardia che può giocare anche da playmaker, è nato a New York il 27 settembre 1981 ed è alto 191 centimetri. E’ un prodotto di Auburn University da cui è uscito nel 2005 con 13.3 punti e 4 assist di media con l’86,5% nei tiri liberi.

Nell’estate 2005 arriva in Franca con i Reims Champagne ma fa ritorno negli Stati Uniti prima dell’inizio del campionato. Dopo aver raccolto solamente due presenze nella Lega Adriatica con i bosniaci del KK Siroki Hercegtisak, torna ancora in patria giocando l’Usbl con Nebraska Cranes. Nel novembre del 2006 firma in Germania disputando 16 partite in Bundesliga con i Ratiopharm Ulm. Viene draftato dagli Iowa Energy per la D-League, prima di passare agli Albany Patroons con cui disputa 16 partite a 18.1 punti, 5.6 rimbalzi e 4.4 assist nel campionato americano Cba. Nel luglio 2008 disputa la Summer League di Las Vegas con la maglia dei Golden State Warriors e a dicembre dello stesso anno firma in Arabia Saudiata con gli Ohod Al Madina viaggiando a 26 punti, 5 rimbalzi e 9.5 assist di media in 20 partite. Inizia la stagione 2009/10 in Francia dove disputa 16 partite a 15.3 punti, 3.5 rimbalzi e 3.3 assist di media con la maglia dei Quimper Ujap. Nel febbraio 2010 si sposta in Finlandia e nelle fila del Ktp Basket Kotka disputa 20 partite a 21.7 punti, 3.1 rimbalzi e 3.2 assist con il 46.4% da due punti, il 37.4% da tre punti e il 76.5% nei tiri liberi.

La stagione 2010/11 vede Young protagonista nella Superliga in Iran con lo Shahrdari Gorgan Municipality. Inizia la stagione successiva in Argentina con la Union Formosa, dopo quattro partite si sposta in Libano vestendo la maglia dell’Antranik Beirut. Ad inizio 2012 passa in Venezuela con i Gaiteros de Zulia viaggiando a 13.5 punti, 2.5 rimbalzi e 2.9 assist di media. Terminata l’esperienza Venezuela, si sposta a Porto Rico dove con i Mets de Guaynabo raccoglie 13 presenze a 12 punti, 2.8 rimbalzi e 3.1 assist di media con il 46.2% da due punti, il 31.9% da tre punti e l’84.4% nei tiri liberi. Nella stagione 2012/13 ha vestito la maglia dei Lechugueros de Leon Roster in Messico viaggiando a 22.3 punti, 2.3 rimbalzi e 5.6 assist di media.

Young è un giocatore di grandissima esperienza e in tre occasioni ha vestito anche la maglia della nazionali di Trinidad e Tobago con 18.4 punti di media nel 2009 e con 13 punti di media nel 2010 nel Cbc Championship, manifestazione organizzata dalla Fiba per i paesi caraibici per la qualificazione al Mondiale e alle Olimpiadi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy