UFFICIALE: Jesi piazza il primo innesto, firmato Goldwire

UFFICIALE: Jesi piazza il primo innesto, firmato Goldwire

Commenta per primo!

L’Aurora Basket Jesi è lieta di ufficializzare l’arrivo del playmaker statunitense Leemire Goldwire. L’accordo che riporterà in Italia il giocatore di Palm Beach Garden è stato concluso in nottata con reciproca soddisfazione delle parti.

Per il pubblico e l’ambiente jesino si tratta di un volto già noto, in quanto Goldwire ha vestito le maglie di Forlì e Brescia. Nella stagione in terra romagnola, arrivato a gennaio, il suo contributo è stato decisivo per il raggiungimento della salvezza: nelle 16 partite disputate ha viaggiato a 19.1 punti con il 40% dall’arco e l’84% ai liberi, catturando 4.4 rimbalzi a partita e servendo 4.5 assist ai compagni.
Nell’annata 2011/2012, Goldwire si è trasferito alla Leonessa Brescia, dove ha conquistato anche l’accesso ai playoff: la crescita nella fase finale del campionato è stata esponenziale in quanto è passato dai 13.6 punti a partita con 3 assist e 3 rimbalzi a partita, a 18 punti con il 62% da due e il 46% da tre, mantenendo quasi invariate le cifre a rimbalzo e in assistenza dei compagni.
L’ultima stagione ha militato nella compagine macedone del Rabotnicki, raggiungendo ancora i play-off e fornendo un sostanzioso contributo.

“Giocatore di grande personalità e leadership, nonché abile nell’uno contro uno e nel pick ‘n’ roll, Goldwire si è subito dimostrato entusiasta della società, già conosciuta nelle sue precedenti esperienze nel nostro paese. Proprio questa conoscenza lo ha portato ad accettare il programma arancioblù con voglia ed entusiasmo”- commenta il diesse Federico Manzotti.
Goldwire indosserà la casacca arancioblù numero 12.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy