UFFICIALE – Mattia Palumbo dalla Stella Azzurra Roma a Treviglio

UFFICIALE – Mattia Palumbo dalla Stella Azzurra Roma a Treviglio

Un altro cestista stellino sbarca nei campionati superiori.

Commenta per primo!

Un altro cestista stellino sbarca nei campionati superiori. La Stella Azzurra Roma comunica il passaggio di Mattia Palumbo alla Blu Basket 1971 Treviglio, formazione che nella prossima stagione militerà nel Girone Ovest di Serie A2. Il playmaker classe 2000 è fresco reduce dal quinto posto della Nazionale italiana all’Europeo U18 maschile che si è chiuso ieri in Slovacchia, dove Mattia – il più giovane della comitiva azzurra coi suoi 17 anni ancora da compiere a fine settembre – ha terminato con 7.4 punti in 18.0 minuti di media, con un record personale di 26 punti segnati contro la Bosnia, miglior prestazione individuale realizzativa di un giocatore azzurro nel torneo continentale slovacco.

Il giocatore romano lascia la Stella Azzurra con un palmares importante a livello giovanile, che conta i due scudetti U15 Eccellenza del 2014 e 2015 e le tre medaglie di bronzo alle Finali Nazionali U16 Eccellenza del 2016 ed a quelle U20 Eccellenza e U18 Eccellenza nella scorsa annata, nella quale è stato anche tra gli artefici della salvezza in Serie B della Prima Squadra nerostellata, cui ha fornito 7.9 punti in 16.9 minuti di utilizzo medio nelle 23 partite disputate.

La Blu Basket ha firmato in mattinata Mattia Palumbo, play – guardia diciassettenne (classe 2000), proveniente dalla Stella Azzurra Roma.

Il giovane regista, segnalato dagli addetti ai lavori come un grande talento, indosserà per le prossime 4 stagioni sportive la canotta bianco blu.

“Riteniamo sia un gran colpo di mercato, afferma il presidente Gianfranco Testa. Giovanissimo ma già in gradmattia_palumbo_2017o di avere minutaggio nella nostra squadra, saputo del nostro interessamento, ha accettato subito. Ci conosce e conosce bene Vertemati con il quale vuole fare un percorso di crescita importante. Mattia è uno dei migliori talenti italiani, sentiremo parlare molto di lui in futuro”.

Palumbo ha concluso la stagione 2016/17 con statistiche lusinghiere per un ragazzo della sua età: 8.25 punti/media in regoular season (5.33 nei playout), col 48% da 2, 31% da 3 e 6.7 di valutazione.

“La chiusura dell’accordo con Mattia – spiega coach Vertemati – è motivo di grande soddisfazione: lo seguivo personalmente da diverso tempo e lo ritengo uno dei prospetti più interessanti della nostra pallacanestro. Inoltre il fatto che un giocatore con le sue prospettive abbia scelto Treviglio per la sua crescita è ulteriore riconoscimento al lavoro di tutti noi ed alla credibilità della società. Non si tratta però solo di un prospetto, ma anche di un giocatore già pronto per contribuire alla nostra causa, completando con le sue caratteristiche al meglio il nostro pacchetto esterni”.

Il giocatore ex Stella Azzurra, inserito stabilmente nelle nazionali di categoria, è stato anche bicampione d’Italia under 15, dopo aver vinto il campionato di categoria nel 2014 (giocando sotto età) e nel 2015, quando fu inserito nel miglior quintetto grazie alla doppia-doppia di media (14,8 punti + 11,3 rimbalzi). T Mattia ha partecipato al Torneo Internazionale di Streetball nel 2015, selezionato tra i migliori quattro prospetti dell’anno 2000 in Italia.

Abbiamo raccolto le prime parole di Mattia Palumbo, raggiunto telefonicamente al termine dell’Europeo Under 18: “Sono molto entusiasta di aver scelto Treviglio come mia nuova società: quando sono arrivato, ho trovato persone molto accoglienti e in particolare, ciò che mi ha colpito di più, è stato il loro interesse a portarmi a giocare a Treviglio. Il loro progetto è sicuramente molto impegnativo ma potrà portare a grandi risultati. Puntano molto su di me ed è proprio per questa ragione che non voglio deludere le aspettative dell’allenatore e dei tifosi. Spero di portare qualcosa di mio a questa nuova famiglia”.

SCHEDA MATTIA PALUMBO
Ruolo: play – guardia
Altezza: 197 cm
Peso: 92 kg
Data di nascita: 23/09/2000
Luogo di nascita: Roma
Società di provenienza: Stella Azzurra Roma

FONTE: Gli Uffici Stampa

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy