UFFICIALE: Pistoia presta a Casale Luca Severini

Severini, approdato a Pistoia nell’estate 2014, ha disputato complessivamente con la casacca biancorossa 25 presenze in serie A, laureandosi vice-campione d’Italia Under 19 nel 2015.

Commenta per primo!

La The Flexx Pistoia Basket 2000 comunica che, in data odierna, è stato raggiunto l’accordo con la Novipiù Junior Casale per la cessione annuale in prestito del giocatore Luca Severini, legato alla società fino al 30 giugno 2018. Severini, approdato a Pistoia nell’estate 2014, ha disputato complessivamente con la casacca biancorossa 25 presenze in serie A, laureandosi vice-campione d’Italia Under 19 nel 2015.

Dunque nell’ottica di rafforzamento della squadra per la stagione sportiva 2016/17 e mantenendo fede alla propria identità di Club attento allo sviluppo dei giovani giocatori, la Novipiù Junior Casale comunica il raggiungimento di un accordo con Luca Severini, ala/centro di 204, uno dei migliori prospetti italiani Under 20.

Luca, attualmente impegnato agli ordini di Pino Sacripanti nell’Italia Under 20 che dal 16 luglio si giocherà i campionati europei in Finlandia, arriva in prestito da Pistoia Basket 2000, con la quale Severini ha esordito in Serie A nelle ultime due stagioni.

Giocatore dal grande talento tecnico, Severini ha già conosciuto coach Marco Ramondino in Nazionale U18, durante gli Europei di Turchia del 2014, rassegna che qualificò gli azzurrini ai Mondiali U19 dell’anno seguente, dove il neorossoblu chiuse a 9.9 punti e 7.7 rimbalzi di media.

Nato a Loreto (AN) il 20 giugno del 1996, Luca è cresciuto nel settore giovanile della Virtus Siena per poi passare alla Giorgio Tesi Group Pistoia con la quale nella stagione 2014/15 raggiunge le Finali Nazionali DNG registrando alla fine della competizione 16 punti e 8.9 rimbalzi e l’inserimento nel miglior quintetto delle Finali Nazionali. Nello stesso anno Severini esordisce in Serie A con Pistoia. La scorsa stagione ha continuato a militare nelle fila della Prima Squadra, facendosi trovare pronto nei 73 minuti totali di gioco, con un massimo di 13 nella gara interna contro Capo D’Orlando.

Luca, come detto, è attualmente impegnato insieme all’ex rossoblu Giovanni De Nicolao con la Nazionale U20, che ha recentemente vinto il Torneo Internazionale United Colors of Basketball a Roseto.

Queste le parole del Presidente, Dott. Giancarlo Cerutti: “Sono particolarmente lieto che Severini abbia accettato il nostro progetto e la nostra programmazione. E’ un ragazzo che ha dimostrato le sue potenzialità e credo che Casale possa essere un altro passo importante nella sua carriera che può avere una prospettiva molto significativa anche per la categoria superiore. Come sappiamo, nel campionato scorso abbiamo un po’ sofferto nel reparto lunghi anche a causa degli infortuni patiti da Martinoni e, nel finale di stagione, da Vangelov. L’impostazione che stiamo dando a questo reparto ci permetterà di avere una rotazione più equilibrata. Per completare il settore stiamo cercando con cura lo straniero che possa bene integrarsi con i nostri giocatori. Noi operiamo con attenzione per avere una squadra più competitiva rispetto all’anno scorso, ma anche doverosamente in linea con il nostro budget che guida le nostre scelte strategiche”.

Il commento di coach Marco Ramondino: “L’acquisizione di un giovane giocatore come Luca Severini è un segnale importante per noi. Vuol dire che il Club che lo controlla, il giocatore stesso e chi ne cura gli interessi vedono il nostro ambiente e la nostra proposta tecnica ideali per la crescita. Luca è un lungo moderno, dinamico, alto e con braccia lunghe. È versatile in attacco e ha ottimo atteggiamento e tempismo in difesa. Un ragazzo molto umile e disponibile a lavorare oltre ad essere uno dei migliori prospetti italiani nel ruolo. Siamo contenti di averlo con noi anche per poter mantenere un certo livello di integrazione tra giocatori esperti e giovani in crescita che ha rappresentato l’identità del nostro club nelle ultime stagioni”.

Ed infine questo il commento a “caldo” di Luca Severini: “Sono molto contento di aver scelto Casale, sono sicuro che mi troverò bene perché ho due amici che hanno giocato qui come Andrea Amato e Giovanni De Nicolao che mi hanno parlato molto bene sia della Società ma anche della città e dei tifosi. Mi aspetto infatti una città tranquilla anche perché abbastanza piccola e quindi è il posto giusto per continuare a lavorare e impegnarmi. Per quanto riguarda la squadra invece, so che ci sono molti ragazzi più grandi e più esperti di me perciò mi aspetto che mi diano consigli per farmi migliorare anche se comunque spetterà a me dare il massimo in allenamento e in campo per aiutare la squadra ma anche per migliorare me stesso”.

FONTE: Gli Uffici Stampa

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy