UFFICIALE: Roma ingaggia Voskuil

UFFICIALE: Roma ingaggia Voskuil

Commenta per primo!

La Virtus Roma comunica l’ingaggio della guardia Alan Mark Voskuil. Nato a Mobile (Alabama) il 10 settembre 1986, Voskuil è alto 191 cm per 91 kg di peso. In possesso del doppio passaporto statunitense e danese, nell’ultima stagione ha militato tra le fila della Pallacanestro Biella disputando anche l’EuroChallenge.

Voskuil ha mosso i primi passi da giocatore nella L.D. Bell Bedford High School. Nel 2005 è stato ammesso alla Texas Tech University dove è stato allenato anche da Bobby Knight, coach inserito nella prestigiosa Naismith Memorial Basketball Hall of Fame. Nell’ultimo dei suoi quattro anni con la maglia dei “Raiders” ha totalizzato 13.8 punti segnati in 35.6 minuti di media con il 44.1% da 2 e il 43.5% da 3, 4.1 rimbalzi e 2.1 assist in 33 partite totali.
Alla prima stagione da professionista è approdato in Spagna, dividendosi tra Fuenlabrada e Óbila, formazione di terza divisione. Dopo un campionato a metà tra i canadesi dell’Halifax Rainmen e la “sua” Danimarca con l’Horsens IC, nel 2011 è arrivato per la prima volta in Italia firmando con Piacenza: nelle 28 presenze in biancorosso ha realizzato una media di 18.3 punti tirando con il 49.6% da 2 e con il 41.8% da 3, 3.3 rimbalzi e 2 assist in 33.8 minuti.
Dopo una stagione divisa tra Francia e Turchia con le maglie di Roanne e Olin Edirne, Voskuil ha fatto ritorno in Italia trovando un accordo con Biella. Al primo anno in Piemonte ha vinto la Coppa Italia LNP e ha raggiunto i quarti di finale dei playoff. Nell’ultima stagione ha messo a segno una media di 16.9 punti tirando con il 50.5% da 2 e il 33.2% da 3, 3.7 rimbalzi e 3.1 assist in 33 minuti nelle 23 partite disputate. Anche in EuroChallenge ha messo a referto cifre notevoli, con 22.7 punti in 34,2 min di media tirando con il 63,9% da 2 e con il 39.7% da 3, 2.5 rimbalzi e 3.7 assist in sei gare. Convocato due volte nell’All Star Game LNP, nel 2014-15 ha vinto il contest del tiro da tre punti.

Queste le prime parole di Voskuil da giocatore della Virtus: «Non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura a Roma. Fin dal primo contatto ho potuto capire che sarà meraviglioso lavorare con una società come questa, che ha grandi potenzialità. Non vedo l’ora di fare la mia parte per contribuire a portare la squadra il più in alto possibile. Forza Virtus!».

Coach Guido Saibene ha commentato così l’arrivo di Voskuil: «E’ un giocatore che ha un grande istinto offensivo, noto per le sue doti da tiratore ma anche per essere un vero trascinatore in campo, sia in partita che in allenamento. Il suo spirito combattivo lo porta a competere in ogni frangente del gioco, sotto questo aspetto siamo certi che sarà un riferimento e una guida per i suoi compagni».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy