UFFICIALE – Scafati firma Filip Pavicevic

UFFICIALE – Scafati firma Filip Pavicevic

Contratto valido fino al 2020.

di La Redazione

Con un contratto valido fino al 2020, la Givova Scafati si è assicurata le prestazioni del giovane cestista serbo, di formazione italiana, Filip Pavicevic.
Nato a Belgrado il 5 gennaio del 1999, Pavicevic è un centro di 207 cm, per 99 kg di peso. Cresciuto cestisticamente nel KK Vizura, è approdato in Italia all’età di sedici anni ed ha completato la propria formazione alla PMS Moncalieri, disputando i campionati di DNG e Under 18 Eccellenza, per poi passare (stagione 2016/2017) all’Orlandina Basket, dove invece, oltre ad esordire e segnare in serie A contro la Reyer Venezia, ha militato anche nella formazione Under 18 (18 punti di media a partita). Nella stessa stagione, in doppio tesseramento, Pavicevic ha preso anche parte al campionato di C Silver siciliano con la maglia della Nuova Agatirno Capo D’Orlando, chiudendo la stagione con 11,6 punti di media. Nella scorsa stagione si è accasato alla We’re Basket Ortona (serie B), dove in 28 incontri disputati ha fatto registrare ottime medie: 8,5 punti; 3 rimbalzi; 58,1% di realizzazione da due. La stagione in corso, infine, ha indossato
la casacca del Teramo Basket 1860 (sempre in serie B), dove, in 14 gare, ha fatto registrare 7,3 punti e 3,3 rimbalzi di media.

Trattandosi di un under, il suo tesseramento con va annoverato tra quelli suppletivi, che, attualmente, restano ancora due a disposizione del club di Viale Della Gloria, fino al termine della stagione. Il suo innesto va a completare il reparto lunghi, costituendo così una alternativa di qualità a disposizione di coach Lino Lardo, che potrà schierarlo in campo già nella gara di sabato sera a Bergamo, valevole per la prima giornata di ritorno del girone ovest del campionato di serie A2, torneo nel quale finora l’atleta di origini serbe non ha mai giocato.

FONTE: Uff. Stampa Baskrt Scafati 1969

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy