UFFICIALE – Siena ingaggia Devin Ebanks

UFFICIALE – Siena ingaggia Devin Ebanks

È Devin Rondell Ebanks la ciliegina sulla torta del mercato scoppiettante della Soundreef Mens Sana.

Commenta per primo!

È Devin Rondell Ebanks la ciliegina sulla torta del mercato scoppiettante della Soundreef Mens Sana. La società biancoverde comunica infatti di aver raggiunto un accordo con l’ala classe 1989, ex giocatore dei Los Angeles Lakers nel triennio 2010-2013.
Newyorchese, 2.06 cm per 96 kg, Ebanks è un altro giocatore devastante per la serie A2: lo scorso 24 Giugno con l’Atléticos de San Germán, nella Lega portoricana, ha realizzato 50 punti. Classe indiscutibile, per l’ex Lakers ha speso parole importanti anche un certo Kobe Bryant, con cui ha giocato insieme. “È vero, ci siamo incontrati recentemente con Kobe e mi ha confermato che Ebanks è un giocatore dal potenziale enorme” rivela il Presidente della Soundreef Mens Sana, Guida Bagatta.

“Dopo Simonovic, Elston Turner e gli italiani si chiude una campagna acquisti nella quale tutta la società ha fatto il massimo possibile per ridare alla città una squadra competitiva. È una squadra che farà divertire e che se la giocherà su tutti i fronti provando a togliersi qualche soddisfazione” aggiunge. “Ebanks era un obiettivo che insieme al Ds Marruganti avevamo individuato da una decina di giorni e come per Turner anche in questo caso il nostro Direttore sportivo è stato bravissimo a lavorare sotto traccia e a portarlo a Siena senza interferenze” spiega ancora Bagatta. Ora il roster biancoverde è al completo: “Abbiamo due americani eccellenti, due grandi colpi di mercato che spero possano dare nuova linfa alla passione dei tifosi della Mens Sana. Più di così, e il roster che abbiamo lo dimostra, la società non poteva fare. A questo punto la palla passa ai nostri sostenitori: abbiamo bisogno di una risposta importante” conclude il Presidente della Soundreef Mens Sana.

LA SCHEDA DEL GIOCATORE
Nato a New York, nel Queens, il 28 Ottobre 1989 Devin Rondell Ebanks muove i primi passi sul parquet con la maglia della Bishop Loughlin High School collezionando 18 punti, 6 rimbalzi e 1.3 assist di media a partita. Considerato tra i giocatori più promettenti del panorama liceale, Ebanks nel 2008 approda alla West Virginia University. Con la maglia dei Mountaineers nella prima stagione totalizza 10.5 punti e 7.8 rimbalzi di media a partita con un top di 22 punti contro Syracuse e 18 rimbalzi catturati contro Notre Dame. L’anno successivo aumenta le medie punti (da 10.5 a 12) e rimbalzi (da 7.8 a 8.1) e nell’estate 2010 è scelto come numero 43 al secondo giro del draft dai Los Angeles Lakers.

Girato in D-League ai Bakersfield Jam nel Gennaio 2011 Ebanks viene richiamato dai Lakers per sostituire l’infortunato Matt Barnes. Frenato anch’egli da un infortunio dopo appena un mese a Los Angeles, nella stagione successiva è confermato da Mike Brown, nuovo coach arrivato alla guida dei Lakers. Nel suo primo match partendo dal quintetto contro i Chicago Bulls colleziona 8 punti, 1 rimbalzo e 2 assist. Dopo una breve parentesi con i Los Angeles D-Fenders (squadra di proprietà dei Lakers), sempre in D-League, torna ancora in gialloblu e chiude il suo triennio ai Lakers nel 2013. In totale in NBA gioca 63 gare con 3.6 punti a partita in 11.3 minuti sul parquet e 4 assist di media.
Firma con Dallas nell’autunno 2013 ma resta ai Mavericks solo poche settimane prima di tornare in D-League con i Texas Legends (24 punti di media in 33 partite) e con gli Springfield Armor. Nell’estate 2014, dopo la Summer League, è acquistato dagli israeliani del Bnei Herzliya ma gioca solo tre partite prima di trasferirisi agli Halcones Rojos Veracruz, nella serie A messicana. Dopo una breve apparizione con i Brujos de Guyama (Porto Rico) nella stagione 2015/2016 è ai Grand Rapids Drive, in D-League: in 48 partite realizza oltre mille punti viaggiando ad una media di 21.8 a partita. Il suo massimo stagionale è di 43 punti.

Fino a Luglio ha giocato nel campionato “Superior Nacional”, la serie A portoricana, con la maglia dell’Atléticos de San Germán. In 20 partite ha realizzato 414 punti (20.7 di media) con il 36% da tre (18/50) e il 59% da due (135/230) oltre a 1.9 assist e 4.2 rimbalzi.

Uff.Stampa Mens Sana Siena

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy