UFFICIALE: Torino sceglie il suo DS, torna nella mischia Renato Pasquali

UFFICIALE: Torino sceglie il suo DS, torna nella mischia Renato Pasquali

di La Redazione

Il primo importante tassello è stato posato: Renato Pasquali è il nuovo direttore sportivo della società giallobù dopo la decisione presa dal Consiglio d’Amministrazione PMS Torino. Il nodo principale per far partire ufficialmente la stagione 2014/2015 è stato sciolto e ora Torino può pensare a costruire la squadra che affronterà il campionato di A2 Gold.

Nato a Jesolo il 31 luglio 1954, Pasquali può vantare una lunga e prestigiosa carriera da allenatore e da dirigente, iniziata nel 1975 nella città natale; da Responsabile del Settore Giovanile della Benetton Treviso ha conquistato due titoli nazionali (cadetti e juniores), mentre come assistente nella “marca trevigiana” ha vinto due volte la serie A2. Passato alla Virtus Bologna, nel periodo d’oro con Messina alla guida, ha vinto come assistente uno Scudetto, una Coppa Italia e una Coppa Europa. Nel 1993 ha effettuato il percorso inverso, tornando alla Benetton Treviso vincendo da assistente di Frates la Coppa Italia, mentre l’anno successivo ha aperto la sua collaborazione on il Settore Squadre Nazionali in qualità di assistente di Ettore Messina, proseguendo parallelamente la sua strada con la Benetton Treviso anche dopo l’arrivo di Mike D’Antoni, vincendo la Coppa Italia, la Europe Cup e lo Scudetto.

Nel 1998/99 diventa Capo Allenatore e General Manager a Forlì, in serie A2, per poi tornare alla Benetton Treviso dal 2001 al 2003. Nel 2003/04 iniziala sua carriera internazionale, diventando allenatore e General Manager a Kiev fino al 2005/06, venendo premiato come Eurobasket Coach of The Year nel 2005.

Di ritorno in Italia, guida prima Reggio Emilia, quindi per due anni consecutivi la Virtus Bologna: dopo l’esperienza con le “v nere”, inizia quella con la nazionale canadese, mentre nel 2009/2010 riveste il ruolo di Consulente e Assistente GM all’Asseco Prokom in Polonia, raggiungendo le Final Eight di Eurolega.

Dal 2010 al 2012 guida nuovamente il settore giovanile Benetton Treviso, mentre nel 2012/2013 torna in Ucraina, al BC Kiev, con il ruolo di capo allenatore.

“Volevamo chiamare a ricoprire il ruolo di direttore sportivo una persona speciale – spiega il Presidente PMS Torino, Antonio Forni – e Renato Pasquali lo è davvero, senza nulla togliere agli altri potenziali candidati. Ha dalla sua la grande esperienza nazionale e internazionale, profonda serietá ed equilibrio. Siamo sicuri che si dedicherá con impegno e passione al suo nuovo incarico nell’esclusivo interesse della PMS Torino”.

“Sono orgoglioso di far parte del progetto PMS Torino – sono le prime parole gialloblù di Renato Pasquali – uno dei progetti più ambiziosi e strutturati. Da parte mia conto di poter mettere a disposizione la mia esperienza e la mia professionalitá per PMS Torino”.

“Credo che la scelta sia quella giusta – aggiunge Giovanni Paolo Terzolo, Amministratore Delegato PMS Torino – sono convinto che potrá dare un grande valore aggiunto nella crescita e nel consolidamento di PMS Torino”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy