UFFICIALE: Tortona presenta la nuova stagione e annuncia Giulio Mascherpa

UFFICIALE: Tortona presenta la nuova stagione e annuncia Giulio Mascherpa

Si è tenuta al PalaCamagna la presentazione della stagione 2016/2017 da parte del Derthona Basket alla presenza dell’Amministratore Delegato Luigino Fassino, del General Manager Marco Picchi e del confermato coach Demis Cavina.

Commenta per primo!

Si è tenuta al PalaCamagna la presentazione della stagione 2016/2017 da parte del Derthona Basket alla presenza dell’Amministratore Delegato Luigino Fassino, del General Manager Marco Picchi e del confermato coach Demis Cavina.

Il primo a prendere la parola è stato proprio Picchi facendo notare che, a campionato ancora in corso, la società sta già programmando il futuro per dare continuità a una stagione indimenticabile e che proprio nel nome di questa continuità è arrivata la conferma di Coach Cavina.
“Sono stati necessari momenti di riflessione su come continuare l’attività visti gli accadimenti già commentati e comunicati in altra conferenza stampa e si è deciso di proseguire anche come testimonianza di affetto verso la città e verso i tifosi che ci sono sempre stati vicini e ci hanno più volte stupito. ”
Picchi racconta di come la società avesse timore di trasferirsi a Voghera e sappiamo come è andata, la stessa paura si è riproposta per i playoff a Casale per poi chiudere con la carovana di tifosi che si sono spostati fino a Cremona per gara 5 contro Brescia.
“Vogliamo consolidarci a questo livello e avremo bisogno dell’aiuto di tutti quelli che amano il Derthona Basket sia di quelli che sono in grado di dare un aiuto economico che di quelli che vorranno sottoscrivere l’abbonamento e di chi vorrà dedicare qualche ora del suo tempo libero per aiutare la società.
L’obiettivo è il consolidamento: non vogliamo essere una comparsa anche se bisogna dimenticare il risultato della scorsa stagione e considerare questa nuova stagione come il nostro anno zero. Vogliamo fare bene e per fare bene ripartiamo dal miglior allenatore del campionato”.
E’ stato poi il turno di Cavina che ha commentato con soddisfazione il suo rinnovato legame con Tortona anche in una pallacanestro dove è sempre più difficile legarsi a una piazza. “Come già detto da Marco, dobbiamo consolidarci e dimenticare la cavalcata dello scorso anno. Il campionato è sempre più difficile e competitivo con sorprese continue. Noi da neopromossa siamo stati certamente una sorpresa e vorremmo continuare ad esserlo. L’obiettivo è quello di fare una stagione tranquilla il che vuol dire togliersi il prima possibili dalle sabbie mobili della bassa classifica e stazionare nel centro classifica. Poi , se saremo bravi ed umili, cercare di raggiungere l’ottavo posto.
Personalmente non ho mai avuto grossi dubbi se continuare a Tortona, città che è molto vicina al mio modo di essere. E’ una società seria ed ambiziosa. Una scelta umana consapevole anche perchè la società si sta strutturando per continuare ad essere una realtà del basket italiano ed ha ancora grossi margini di miglioramento. Siamo già al lavoro con Edoardo Casalone e Valeriano D’Orta per costruire la squadra sapendo che avremo molti volti nuovi e come già l’anno scorso sceglieremo i giocatori dal punto di vista umano prima ancora che tecnico”.
Dal punto di vista tecnico Picchi ha confermato l’accordo con Davide Reati e annunciato di essere ai dettagli per la conferma di Luca Garri mentre è ufficiale l’arrivo da Lecco di Giulio Mascherpa.
Per quanto riguarda la campagna abbonamenti sempre Picchi ha annunciato che sarà basata sulla scelta del posto al PalaOltrepò di Voghera e che agli abbonati verrà offerto pari posto al PalaFerraris durante l’esilio forzato causa i lavori di ampliamento ricordando che la società si aspetta un segnale concreto dalla tifoseria.
Fassino ha chiuso ricordando che la stagione inizierà ancora a Casale Monferrato e ci si aspetta la stessa folla degli scorsi playoff dove eravamo una buona squadra con un grande allenatore. Ripartiamo dallo stesso allenatore e sono certo che Demis sarà in grado di ottenere ancora grandi risultati.” Abbiamo bisogno che la città ci dia una mano. Lo dobbiamo fare anche per Guido Ghisolfi che ha sempre amato questa maglia”.

Per quanto riguarda il roster, Giulio Mascherpa è il primo acquisto del Derthona Basket per la stagione 2016/2017. Giulio nato nel 1992 ha iniziato nel basket nel 2011/2012 dividendosi tra Pavia e Bergamo nel campionato di C.
Nel 2012/2013 prima esperienza in Dnb a Francavilla dove ha chiuso con una media di 11.6 punti a partita.
Nel 2013/2014 ha disputato una parte di stagione a Forlì prima di approdare a Lecco dove è rimasto due stagioni: la prima da 16.1 punti a partita e la seconda, quella appena conclusa, da 18.1 punti a partita con il 45% al tiro da 2 e il 36% al tiro da 3 a cui ha aggiunto 3.7 assists a gara.
Il general manager Picchi si è detto molto felice di accogliere Giulio in squadra sottolineando le sue grandi motivazioni e voglia di emergere a livello di A2.
Giulio invece è contentissimo- “da qualche giorno giro con il sorriso perennemente stampato in volto. Tanti amici che ci hanno giocato mi hanno parlato benissimo di Tortona. Era l’occasione che aspettavo e quando è arrivato il contatto, non ci ho pensato troppo e ho accettato con entusiasmo. So che Tortona si vuole confermare come realtà in A2, ho parlato con Cavina di cui ho avuto ottime impressioni. Sono sicuro di avere fatto la scelta giusta e non vedo di cominciare questa nuova avventura”.

FONTE: Uff. Stampa Derthona Basket Tortona

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy