UFFICIALE: Veroli piazza il primo acquisto. E’ Brett Blizzard

UFFICIALE: Veroli piazza il primo acquisto. E’ Brett Blizzard

Commenta per primo!

Basket Veroli comunica di aver sottoscritto un contratto annuale per le prestazioni sportive dell’atleta Brett Blizzard. Blizzard è nato il 12 giugno 1980 a Tallhassee in Florida. Guardia tiratrice di 191 centimetri, dotato di un ottimo tiro dall’arco, Brett ha anche passaporto italiano.

Uscito da Wilmington dopo un quadriennio NCAA da oltre 15 punti di media e dopo una breve parentesi in CBL, Brett Blizzard inizia la sua carriera da professionista in Italia. Ingaggiato dalla Montepaschi Siena, viene girato in prestito a Jesi, in LegaDue: qui, da primattore, conquista una storica promozione battendo in finale la Virtus Bologna. Nel 2004/2005 esordisce in Serie A, con la maglia di Cantù, disputando una stagione da 9 punti e 19 minuti di media, prima di passare a Reggio Emilia, dove mette a referto 12 punti e 2 assist di media. Nel 2006-07 arriva a Bologna, nelle fila della Virtus, facendo registrare 11,3 punti a partita con il 44% da 3 punti e 2,5 assist. In bianconero resta fino al settembre 2010, conquistando anche un’Eurochallenge. L’ultima stagione in Italia lo vede protagonista in LegaDue con la maglia della Conad Bologna dove chiude con 12.1 punti di media a partita. Nell’ultimo anno il ritorno negli Stati Uniti per disputare la Premier Basketball League, lega professionistica del Nord America. Con la maglia dei Wilmington Sea Dawgs chiude a 29.2 punti di media.

«Brett Blizzard è uno di quei giocatori esperti e con grande senso di responsabilità – commenta coach Ramondino subito dopo l’annuncio della guardia italo americana – uno di quei giocatori da cui volevamo partire per la costruzione della nostra squadra. Quando ho parlato con lui mi ha mostrato un grandissimo entusiasmo per quello che dovrà essere il suo ruolo a Veroli. Non avrà solo responsabilità tecnica ma la sua leadership sarà fondamentale nel corso della stagione. Si tratta di un giocatore conosciuto per essere un grande tiratore ma che ha un grandissimo senso tattico ed un ottima capacità di migliorare il gioco dei compagni».

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy