UFFICIALE: Veroli scatenata, Cittadini in giallo-rosso

UFFICIALE: Veroli scatenata, Cittadini in giallo-rosso

Commenta per primo!

Basket Veroli comunica che in data odierna ha sottoscritto un contratto annuale per le prestazioni sportive del centro Alessandro Cittadini, classe 1979, 207 centimetri. Giocatore esperto, che sa far valere la sua presenza sotto canestro, mettendo in campo sempre tanta grinta ed energia, sia in attacco che in difesa con una presenza costante sotto i tabelloni, Cittadini muove i primi passi nel settore giovanile della Fortitudo Bologna, club che gli darà anche la possibilità di fare il suo esordio in A1 appena diciottenne.

Con la “Effe”, Cittadini disputa, appena ventenne, anche le Final Four di Eurolega. Nella stagione 1999/2000, lascia Bologna per spostarsi a Reggio Emilia e l’anno successivo raggiunge Livorno. Nella stagione 2001/2002 ritorna a Reggio Emilia per disputare il campionato di Legadue. Quindi, matura la prima esperienza al sud indossando i colori della Viola Reggio Calabria, dove si ferma per due stagioni consecutive prima di viaggiare alla volta di Napoli. La stagione 2007/2008 segna invece il grande ritorno a Bologna, ancora nella massima serie. Proprio in questo periodo, nel momento storico più difficile per la Fortitudo, Cittadini dimostra la sua riconoscenza ed il suo attaccamento a Bologna contribuendo alla vittoria del Campionato di Serie A Dilettanti. Cittadini torna a calcare i parquet della massima serie nella stagione 2010/2011, quando viene ingaggiato da Sassari prima di passare in LegaDue a Sant’Antimo dove contribuirà alla storica salvezza dei campani chiudendo la stagione a 11.6 punti di media e 6.4 rimbalzi a partita. Nell’ultimo anno il trasferimento in Sicilia nelle file di Barcellona Pozzo di Gotto, dove nella sfortunata stagione della squadra allenata da Perdichizzi si dimostra uno dei migliori chiudendo con 10 punti di media e quasi 5 rimbalzi a partita. Al suo attivo anche 90 presenze con la Nazionale dove ha conquistato il bronzo agli Europei di Svezia 2003 e l’oro ai Giochi del Mediterraneo nel 2005.

Queste le dichiarazioni del general manager Ferencz Bartocci dopo la conclusione delle trattative.

«Le firme di oggi stanno dando una fisionomia ben definita di quella che sarà la nostra squadra per il prossimo campionato. Mancano ancora tre tasselli importanti per completare quello che vuole essere il gruppo a disposizione dello staff tecnico. La rosa poi sarà completata dai giovani della nostra Under 19 che in questa stagione affronteranno il palcoscenico nazionale del girone DNG. Una prima esperienza significativa per misurarsi con quanto di meglio, a livello giovanile, c’è in Italia. Ieri ed oggi, sotto la guida dei tecnici della prima squadra, hanno già ripreso gli allenamenti in un clima di grande entusiasmo presso gli impianti di Anagni dove sta prendendo vita anche l’importante collaborazione con la Fortitudo di cui nei prossimi giorni forniremo tutti dettagli».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy