UFFICIALE: Viola, firmato Ivica Radic. Il GM Condello: “Su Laganà non molliamo”

UFFICIALE: Viola, firmato Ivica Radic. Il GM Condello: “Su Laganà non molliamo”

La Viola Reggio Calabria comunica che per la prossima stagione Ivica Radic rappresenterà i colori neroarancio.

Commenta per primo!

La Viola Reggio Calabria comunica che per la prossima stagione Ivica Radic rappresenterà i colori neroarancio.
Il potente centro croato, nativo di Spalato, classe 1990 e alto 208 centimetri, è cresciuto nel settore giovanile della sua città, il klub Split, per poi esordire nella stagione 2011/2012 nella prestigiosa squadra dello Zadar di Zara.
Arrivato in Italia nel 2015 prima a Veroli e poi alla Reyer Venezia, nel 2015/2016 è chiamato dalla Fortitudo Bologna in sostituzione temporanea di Ed Daniel, per chiudere la stagione poi con il SL Benfica, nel campionato lusitano.
Atleta dalla instancabile voglia di lavorare, Ivica è un rimbalzista potente, agile e dotato di straordinari fondamentali in tutte le posizioni.
Fortemente voluto, il ragazzo ha accolto con grande entusiasmo il progetto tecnico del coach Paternoster e della società, esprimendo da subito la piena consapevolezza del significato di indossare questa canottiera.
Benvenuto Ivica…!

SCHEDA TECNICA

COGNOME: RADIC
NOME: IVICA
DATA DI NASCITA: 08/09/1990
LUOGO: SPALATO (CRO)
RUOLO: ALA/CENTRO
ALTEZZA 208 CM

CLUB
201572016
– FORTITUDO BOLOGNA / GAME STATS: 19 PTS + 9.25 RBS
– SL BENFICA / GAME STATS: 19 PTS + 7.4 RBS

2014/2015
– KK ZAGABRIA / GAME STATS: 16 PTS + 7.78 RBS
– VEROLI BASKET / GAME STATS: 22.5 PTS + 12.3 RBS
– UMANA REYER VENEZIA / GAME STATS 21 PTS + 3.3 RBS

2013/2014
– KK KVARNER / GAME STATS: 17.1 PTS + 8.1 RBS

2012/2013
– KK KVARNER / GAME STATS 14.1 PTS + 7.5 RBS

2011/2012
– KK ZADAR ZARA  / GAME STATS: 6.75 PTS + 4.8 RBS

2010/2011
– KASTEL GALERIJA KASTELA / GAME STATS 12.4 PTS + 8.1 RBS

2009/2010
– ALKAR / GAME STATS 3.9 PTS + 4.5 RBS

Sviluppi nel frattempo anche sul fronte Laganà. Parole chiare del GM Gaetano Condello: “Stiamo seguendo l’evolversi delle vicende di Cantù”. Guai a pensare che la trattativa sia già chiusa. Ok, è difficile, molto difficile ma non si può minimizzare il tutto affermando che Matteo Fallucca è il sostituto nel roster del suo ex compagno di squadra in nazionale Marco Laganà. La Viola “entra a gamba tesa” sulla vicenda e lascia aperte le porte e la casella nel roster per un’eventuale ciliegina sulla torta nero-arancio da affidare a Coach Antonio Paternoster. Le parole del Gm Gaetano Condello sono chiare, propositive e per nulla opache.La Viola resta sul pezzo aspettando l’evolversi della situazione canturina. “Stiamo seguendo l’evolversi delle vicende di Cantù – ha dichiarato il Gm nero-arancio. E’ una situazione estremamente difficile e complicata: ci vorrà pazienza. Il ragazzo sa qual’è il nostro pensiero, lo sa anche la sua famiglia, un posto in questa Viola ci sarà sempre per Marco Laganà”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy