1° Memorial Franco Donati: Scafati scappa nel primo quarto e difende la vittoria, Leonis 2°

1° Memorial Franco Donati: Scafati scappa nel primo quarto e difende la vittoria, Leonis 2°

Scafati fa suo il torneo scattando nel primo quarto (14-27), la Leonis cresce nella seconda metà ma non riesce a rientrare.

di Gabriele Leslie Giudice

Scafati si aggiudica il “1° Memorial Franco Donati” superando la Leonis Roma nella finale del torneo. Gli uomini di Calvani danno seguito alla bella prova offerta ieri contro Roseto mostrando già di essere a un ottimo punto in quanto ad amalgama e meccanismi, offrendo una prestazione continua e di squadra. La Leonis parte con molta voglia e rompe gli indugi colpendo con Zeisloft, Scafati risponde con Goodwin e Thomas e tenta il primo allungo con il contropiede concluso da Tommasini, imbeccato dal no look di Italiano (4-11). Infante riduce lo svantaggio ma l’inerzia del match è della Givova, molto aggressiva in difesa e puntuale nel pungere in contropiede. Un gran canestro di Hollis cerca di scuotere la Leonis, ancora sotto di 13, sul 14-27, a fine primo quarto. L’Eurobasket reagisce a inizio secondo quarto con la tripla di Loschi e si avvicina fino al -5 (25-30) grazie al lavoro offensivo di Hollis, astuto in un paio di situazioni a portare Goodwin lontano dal canestro, togliendo riferimenti alla difesa di Scafati. Scafati risponde subito con un parziale di 10-0, guidato da Italiano (18 punti, di sostanza e di qualità) e un incontenibile Thomas (25 punti top scorer della partita, con 43 totali top scorer del torneo) che puniscono la Leonis trovando anche il +20 (27-47) nei pressi dell’intervallo lungo. Nel terzo quarto la Leonis si avvicina con due triple consecutive di Hollis (41-55), Scafati risponde con un paio di acuti di Romeo e mantiene la doppia cifra di vantaggio anche al principio dell’ultima frazione di gioco. Fall suona la carica con 2 triple che portano la Leonis – nel suo miglior momento offensivo – a -7, ma Scafati ha le spalle larghe e continua a difendere il proprio vantaggio, grazie al talento istintivo di Thomas e ad una continuità di prestazione che fa ben sperare per il futuro. Con 5 punti in fila Loschi tenta di spaventare per l’ultima volta Scafati, che tiene ancora e fa sua la vittoria sul 72-80.

LEONIS ROMA: Zeisloft 4, Amici 7, Infante 2, Piazza 14, Hollis 14, Loschi 11, Cicchetti 8, Tourè 2, Fall 10.

GIVOVA SCAFATI: Italiano 18, Thomas 25, Contento, Ammannato 4, Romeo 7, Rossato 2, Goodwin 14, Tommasini 8, Sgobba.

Fotogallery a cura di Marika Torcivia:

Scafati Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy