11 anni fa la scomparsa di Willie Sojourner: l’omaggio del basket reatino

11 anni fa la scomparsa di Willie Sojourner: l’omaggio del basket reatino

Nel giorno in cui ricorre l’undicesimo anniversario della morte, la prima squadra di pallacanestro reatina ha voluto raccogliersi e rendere omaggio ad uno dei personaggi più rappresentativi della storia del basket amarantoceleste.

Commenta per primo!

NPC SOJOURNERUna delegazione della NPC Rieti si è recata questa mattina a visitare la lapide di Willie Sojourner nel camposanto reatino. Nel giorno in cui ricorre l’undicesimo anniversario della morte, la prima squadra di pallacanestro reatina ha voluto raccogliersi e rendere omaggio ad uno dei personaggi più rappresentativi della storia del basket amarantoceleste, entrato così profondamente nei cuori dei reatini da intitolare alla sua memoria il palazzo dello sport. E proprio all’ingresso del Palasojourner questa mattina i tecnici del Comune hanno collocato la nuova gigantografia che ritrae lo “Zio Willie” in un momento di gioco. In questo giovedì 20 ottobre sono diversi i momenti dedicati al campione americano che portò tanto entusiasmo nel capoluogo reatino e ci perse purtroppo anche la vita: dopo infatti l’affissione dell’effigie al palazzo e la visita degli atleti della Serie A2 al cimitero, sarà la volta nel pomeriggio degli Amici per la Sebastiani che si recheranno a rendere omaggio al campione sia al camposanto che sul luogo dell’incidente.

FONTE: Uff. Stampa NPC Rieti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy