Aget Service e Andrea Costa Imola: sarà divorzio?

Aget Service e Andrea Costa Imola: sarà divorzio?

Commenta per primo!

 

Sono trascorsi oramai sei lunghi anni dalla stretta di mano tra il boss dell’Aget , Giorgio Salvi, e l’Andrea Costa Imola, per raggiungere l’accordo di sponsorizzazione nel campionato Legadue. Questa volta però il rinnovo del contratto non sembra essere così scontato, e anzi, l’assemblea voluta da Salvi con l’amministratore unico Giampiero Domenicali, incute non poco timore sulle sorti della partnership tra le due. “Comprendiamo i problemi dell’azienda” spiega il dirigente, ”nell’investire nella squadra, come del resto stanno avendo tutte le altre realtà imprenditoriali. Stiamo vivendo un momento negativo, basti pensare che in DNB ben 16 club non si sono iscritti e che in Legadue Gold ci saranno almeno sei, sette società che avranno un budget complessivo di un milione di euro”.

Altro problema oramai di casa, poi, è quello dell’enorme debito contratto progressivamente, che tiene sempre Via Valeriani con l’acqua alla gola e la cinghia tirata nel momento della creazione del budget.

Sono state spese pochissime e concise parole, invece, circa la formazione del roster, con un chiaro interesse nel riconfermare coach Federico Fucà, come citato dalla Voce Di Romagna. Il cambio di regolamento, poi, che determina il passaggio della Legadue dal professionismo al dilettantismo, ha annullato tutti i vecchi contratti, rendendo nullo anche quello di Foiera, unica sicurezza nella stagione 2013/2014. Si riparte quindi da 0 nella creazione della rosa giocatori, che metterà ancora una volta l’Andrea Costa Imola(o Aget) alle prese con i 2 più grandi scogli: il tempo ridotto e il budget conciso.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy