Agrigento, Memorial Micalizio – Trapani 3a sconfigge la Moncada, poi frena tutto la condensa

Agrigento, Memorial Micalizio – Trapani 3a sconfigge la Moncada, poi frena tutto la condensa

Commenta per primo!

La Pallacanestro Trapani si aggiudica il terzo posto nella finalina contro la squadra della Moncada Agrigento, organizzatrice dell’evento, in una partita gravemente condizionata dai problemi causati dalla condensa sul parquet che ha messo a serio rischio infortunio i protagonisti scesi in campo. E per questa ragione è stata presa la decisione opportuna di annullare la finalissima tra la Sigma Barcellona e Upea Capo d’Orlando.

Ritornando alla partita giocata, la Pallacanestro Trapani ha battuto  la Fortitudo Moncada Agrigento con il risultato finale 75-80. Gara condotta dagli ospiti per tutto l’arco dei 40 minuti giocati, ma ravvivata nella parte iniziale del quarto finale, quando i ragazzi di coach Ciani ha colpito con puntuale precisione dall’arco dei 6,75, portando il distacco dagli avversari ad una sola lunghezza. Buona la partita di Kuame Vaugh, migliore realizzatore della sua squadra con 18 punti, ma bravo nelle penetrazioni a canestro mostrando grande atletismo. Oltre alla guardia americana, in casa biancoazzurra positiva la partita di Mian, Di viccaro,  Mocavero ed Anello. Tra li ospiti grande prova del play Parker, top scorer della serata con 23 punti, buona la partita  Lewory con i 14 messi a referto.

Fortitudo alla palla a due schiera: Piazza, Vaughn, Mian, Chiarastella, Mocavero. La Pallacanestro Trapani: Parker, Lowery, Rizzitiello, Baldassarre, Ianes.

Prima frazione caratterizzata dai molti falli fischiati. A farne particolarmente le spese è Alessandro Piazza con tre falli nei primi minuti di gioco che ne hanno  condizionato non poco la prestazione della serata. Il punteggio finale del periodo iniziale è fissato in gran parte dai continui viaggi in lunetta (22) dall’una e dall’altra parte.  Da evidenziare gli 8 punti messi a segno da Mocavero per la squadra di casa, 7 di Lewory e 6 di Parker per la squadra di coach Lardo.

Nel secondo periodo la squadra ospite, grazie ad una migliore fluidità in attacco, prendono un discreto vantaggio sulla Fortitudo.  Parker si alza a protagonista con ottime giocate e in compagnia di un efficace Bartoli,  segnano 11 punti in 3 minuti, portando la loro squadra sul + 9 (21-30) Coach Ciani chiama time out ed al rientro prova in cabina di regia Vaughn, ma Lowery allunga il distacco sul +11 (21-32). Si continua a bucare la retina nei due lati del campo con Mian in evidenza con 9 punti realizzati nella seconda parte del periodo, fissando il risultato del 20° minuto sul 34 a 42 per gli ospiti.

Al Rientro dallo spogliatoio dopo un botta e risposta tra Ianes e Chiarastella, Lewory e Baldassarre elevano a +14 (37-51) il distacco dalla squadra agrigentina. il coach della Fortitudo usufruisce del time out per interrompere l’emorragia degli ospiti ed al rientro sul parquet, con Piazza e Vaughn, 2/2 di entrambi a cronometro fermo, riescono a rosicchiare 4 punti agli avversari sul 41 a 51. Il + 10 della squadra granata rimarrà invariato fino al termine del quarto con il punteggio di 52 a 62. .

Nel quarto finale le due squadre, probabilmente non per scelta tattica, ma preservare i propri giocatori dal rischio infortunio per il parquet reso particolarmente scivoloso,  decidono di difendere a zona. La squadra di casa ha un inizio di periodo esaltante con tre triple consecutive firmate da Di Viccaro, Vaughn e Anello,riducendo ad un solo punto il distacco dagli ospiti (61-62) Ma Parker si riprende la scena mettendo a referto 11 dei 23 punti della serata e, di fatto, tenendo a distanza di sicurezza i biancoazzurri, nonostante i tentativi di riavvicinamento operato da Anello, Vaughn e Di Viccaro. Ferrero con due viaggi in lunetta conclusi con successo chiude la gara sul finale di 75 a 80.

Parziali:

Moncada Agrigento – Pallacanestro Trapani:  75-80.

18-19; 34-42; 52-62.

 

Tabellini:

Fortitudo Agrigento: Piazza 5, Di Viccaro 11, Mian 15, Chiarastella 2, Mocavero 11 , Anello 9, Vaughn 18, Giovanatto 2,  De Laurentiis 2, Portannese. Coach Ciani

Pallacanestro Trapani: Parker 23, Lowery 14, Ferrero 5, Baldassarre 4, Renzi 9, Rizzitiello 7, Ianes 8, Bossi 2, Bartoli 4, Tabbi. Coach Lardo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy