Agrigento s’impone nel test di Cefalù

Agrigento s’impone nel test di Cefalù

Zannella Cefalù – Fortitudo Moncada Agrigento 71-75

Commenta per primo!

Gara molto impegnativa per la Fortitudo Moncada Agrigento in casa della Zannella. Una sfida che i ragazzi di coach Ciani riescono a controllare solamente nel secondo quarto (con un sontuoso parziale di 26-8) grazie alla verve di Ryan Bucci, un fantastico lavoro in area di Rino De Laurentiis (bravo a prendersi responsabilità offensive, anche lontano dal ferro) e una difesa di alto livello.

La partita però è resa complessa dalla voglia di ben figurare dei padroni di casa, bravi a imprimere da subito un ritmo alto, ispirati da Paparella, Losi e da un eccellente inizio dei lunghi Biordi e Mollura. Perrin Buford è stato tenuto a riposo precauzionale per un lieve fastidio.

Zannella Cefalù – Fortitudo Moncada Agrigento 71-75 (19-13; 8-26; 25-21; 19-15)

Zannella Cefalù: Biordi 11, Paparella 22, Malagoli, Brusca ne, Losi 13, Tinto, Lombardo, Florio, Mollura 9, Sodero 4, Terrasi 12. All. Fabio Nardone
Fortitudo Moncada Agrigento: Bucci 11, Buford ne, Cuffaro 5, Zugno 7, Evangelisti, A. Tartaglia ne, Ferraro 6, M. Tartaglia ne, Chiarastella 6, De Laurentiis 21, Piazza 12, Bell-Holter 7. All. Franco Ciani

Ufficio Stampa Fortitudo Moncada Agrigento

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy