Agropoli cerca a Latina l’ennesimo aggancio alla vetta

Agropoli cerca a Latina l’ennesimo aggancio alla vetta

Commenta per primo!

Campionato di A2 senza soste. Nemmeno il tempo di festeggiare il Santo Natale, che già si torna di nuovo in campo per la 14° giornata, ultimo turno del 2015, penultimo  del girone di andata.
In uno dei match più interessanti, si incontrano la Benacquista Latina e la BCC Agropoli: due squadre in un buon momento, la prima reduce da due prestigiose vittorie in altrettanti derby laziali contro Ferentino e sul campo della Virtus Roma, la seconda, clamorosa rivelazione di questa stagione di A2, occupa il secondo posto in classifica e viene dalla brillante vittoria casalinga contro il Casale Monferrato.

I Pontini, guidati da una vecchia volpe di queste categorie come Franco Gramenzi , fanno del PalaBianchini un fortino  quasi  inespugnabile: su 6 partite casalinghe la solo Agrigento, e per soli 5 punti, è riuscita a fare bottino. Quintetto molto competitivo ed equilibrato, dopo due anni a Legnano ed Omegna è tornato a guidare con profitto la squadra il play Tavernelli; esterni sono Nicola Mei reduce da qualche anno in A1 con scarso impiego,  tornato in A2 a recitare un ruolo da protagonista e l’americano Stanback,  vincitore del campionato svizzero con i Lions di Ginevra e con la grande voglia di affermarsi in un palcoscenico importante come la seconda serie italiana. Sotto canestro il confermato Ihedioha e la straripante potenza fisico atletica dell’altro americano Mosley, proveniente da un’ottima stagione a Recanati: entrambi viaggiano in doppia cifra per  punti realizzati, dalla panca, oltre al rodato Tagliabue tornato dall’esperienza di Matera, un gruppo di giovani di grande valore, già con esperienze importanti  per la categoria come Veccia, Pastore e Uglietti, insomma un team di tutto rispetto.

Sul fronte degli ospiti lo score esterno degli uomini di coach Paternoster  parla di 3 vittorie e altrettante sconfitte, di successi prestigiosi su campi difficili come Agrigento, Reggio Calabria e Casalpusterlengo, ma anche di rovesci forse evitabili come Siena, Biella e l’ultima dopo un over time ad Omegna. Si preannuncia  una gara di grande interesse aperta ad ogni risultato.

Nelle prime tredici giornate del torneo, girone ovest, la formazione agropolese ha chiuso in media con 84.1 punti a gara realizzati e 8 subiti, tirando con il 58% da due e il 32% da tre. In lunetta, Agropoli realizza con il 73%. La squadra di coach Paternoster  viaggia inoltre con 38 rimbalzi in media a partita, 11.2 offensivi e 26.8 difensivi, e 13.4 assist. Sono 2.5 in media le stoppate date, 2.2  quelle subite, 14.8 le palle perse e 4.6 quelle recuperate. Il miglior realizzatore della BCC Agropoli è Marc Trasolini, autore di 310  dei 1093 punti segnati fin qui dalla compagine campana, top scorer  anche dei due gironi di A2. Con 466′ totali in campo, Trasolini comanda anche la classifica dei giocatori più utilizzati da Antonio Paternoster, seguito da Jonathan Tavernari (401′) e Riccardo Santolamazza (401′).

Nelle prime tredici giornate di campionato, Latina segna in media con 77.5 punti a gara e ne subisce 78.5, tirando con il 53% da due e il 38% da tre. In lunetta, realizzano con il 68%. La squadra di coach Gramenzi viaggia inoltre con 30.7 rimbalzi in media a partita, 9.5 offensivi e 30.7 difensivi, e 11.7 assist. In media, fino a oggi, la Benacquista conta 3.2 stoppate date a match e 1 subite, 13 palle perse e 6.8 recuperate. Il miglior realizzatore dei laziali è Riccardo Tavernelli, autore di 180 dei 1008 punti segnati dalla squadra. Con 436′ totali in campo, Mosley comanda  la classifica dei giocatori più utilizzati da Franco Gramenzi, seguito da Tavernelli(427′) e Mei (372′).

I ROSTER

Benacquista Latina: 6 Francesco Veccia, 8 Riccardo Tavernelli, 9 Marco Tagliabue, 16 Lorenzo Uglietti, 17 Nicola Mei, 21 Andrea Pastore, 22 Chace Stanback, 23 Alfonso Di Ianni, 42 William Mosley. Head coach: Franco Gramenzi . Assistant coach: Giuseppe Di Manno.

BCC Agropoli: 4 Enrico Merella, 8 Riccardo Santolamazza, 9 Federico Manfrè, 11 Michele Pecora, 12 Davide Bovo, 13 Riccardo Bolpin, 14 Ludovico De Paoli, 15 Marc Christian Trasolini, 17 Giovanni Carenza, , 21 Stefano Spizzichini, 27 Mattia Stano, 31 Federico Di Prampero, 34 TerrenceTerrell Roderick Jr. 45, Jonathan Peter GuimaraesTavernari. Head coach: Antonio Paternoster. Assistant coach:Giuseppe Delia.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy