Andrea Costa: chi sarà il quarto lungo?

Andrea Costa: chi sarà il quarto lungo?

L’arrivo venerdì scorso di Daniels,( mentre il finnico Kotti non sarà a Imola prima del 15 settembre) e l’inserimento di Malagoli,ex Ozzano e del cesenate Foiera, entrambi in cerca di un contratto tra i pro, ha alzato il ritmo degli allenamenti ma solo temporaneamente. Fucà dispone solo due veri giocatori “interni” cioè Daniels e Bruttini, ed Andreaus utilizzato da “4” ma solo per necessità. Il nuovo coach non vuole snaturalizzare i ruoli dei giocatori e vuole puntellare il reparto con una quarta pedina.

 La società biancorossa ha puntato allora gl’occhi su Matteo Chillo, giovane bolognese di proprietà della Fortitudo 103 di Gilberto Sacrati. Il lungo felsineo alto 2.02 (classe 1993), ha partecipato all’europeo under 18 in Polonia,dove l’Italia ha conquistato un buon quarto posto finale,segnando 21 punti contro la Lettonia, e chiudendo la rassegna ad una media di 8.3 punti a partita e 5 carambole ad incontro. Chillo potrebbe arrivare a Imola con la formula del doppio tesseramento,volendo finire le giovanili alla Fortitudo.

In casa Aget di deve registrare il primo stop: capitan Masoni si è infatti infortunato nel test di sabato contro Reggio Emilia. Il play titolare ha il ginocchio destro gonfio e si attende la risonanza di oggi per verificare i tempi di recupero. Intanto Imola disputerà un’altra amichevole a porte chiuse domani alle 17.30 al PalaMokador contro Forlì. In serata alle 20.45 incontrerà i tifosi al Chiosco Dolce Vita per i primi autografi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy