Barcellona PdG, presentata la campagna abbonamenti. Patron Bonina: “Si stringano tutti attorno al progetto”

Barcellona PdG, presentata la campagna abbonamenti. Patron Bonina: “Si stringano tutti attorno al progetto”

Commenta per primo!

“Uniti dalla passione”. Una campagna abbonamenti a prezzi popolari e studiata “a misura di tifoso”. Soltanto100 euro per Anello, Gradinata “Salvo Sottile” e Tribunette laterali”. Abbonamento ridotto per ragazzi dai 9 ai 14 anni al costo di soli 80 euro. Tribuna laterale “Jordan Chillemi” a 230 euro. I tagliandi sono già in prenotazione presso l’Edicola Torre di Via Umberto I, 92. Parallelamente è stata presentata anche la campagna Sosteniamola, cui viene riservata la parte centrale della Tribuna “Jordan Chillemi”. Il prezzo è dieuro 1.000 per una persona e 1.500 per due persone e da diritto a pass parcheggio, cena sociale, accesso area hospitality e foto con la squadra. Previsto anche il “Sosteniamola Easy” a 500 euro con benefit l’accesso all’area hospitality.

La conferenza stampa di presentazione, in rappresentanza dell’area marketing, è stata aperta dalla Responsabile Cristina Grasso: “Per noi è un momento importante. La nostra è una campagna abbonamenti soft e semplice che deve chiamare a raccolta la città di Barcellona Pozzo di Gotto. Partiamo in punta di piedi “Uniti dalla passione”, appunto. E’ importante che Barcellona viva lo sport domenicale perché senza sport le nostre domeniche sarebbero spente. La campagna ha rivisitato i prezzi della scorsa stagione ed è alla portata di tutti. Anello, Tribuna laterale e Salvo sottile a 100 euro, un ridotto a 80 euro per i ragazzi dai 9 ai 14 anni e la Tribuna Jordan Chillemi con il settore Sosteniamola al centro e la parte laterale a 230 euro. Quindi, credo che sia una campagna abbonamenti molto alla portata di tutti”.

Grintoso come sempre il Presidente Immacolato Bonina: “Ritengo che questo sia un momento importante perché tre mesi fa si era già celebrato il funerale di questa squadra. E invece per il sesto anno consecutivo ci ritroviamo in A2. Sarà un anno ricco di derby e con l’onore di vedere qui al “PalAlberti” anche la Virtus Roma. Abbiamo presentato la campagna abbonamenti in ritardo per le note vicissitudini estive. Sarà una campagna popolare perché il basket è uno sport popolare. Pensate che parliamo di abbonamenti di 100 euro che valgono un prezzo di 6,50 euro a partita. Questo è il momento di unire la città e tutte le componenti che ruotano attorno al basket spero si stringano attorno a questo progetto. In primis i tifosi dei quali abbiamo grande bisogno. Mi auguro che tutto venga messo da parte perché non scende Bonina in campo, ma scende in campo una squadra che rappresenta la città. Ritengo che, anche se non partiremo con i galloni di favoriti, possiamo divertirci comunque e fare un grande campionato”.

Sobrio ma efficace l’intervento di coach Maurizio Bartocci: “L’unica cosa che posso dire è che la squadra è un patrimonio della città. Sicuramente la cosa che possiamo promettere da parte nostra è il grande impegno e la voglia di combattere. Io qui da avversario ho sempre trovato un campo caldissimo che rappresenta una grande forza. Mi auguro che il “PalAlberti” torni il fortino che è sempre stato. Noi faremo di tutto, ma ci auguriamo che da parte della gente arrivi un aiuto fattivo con la presenza, con il rumore e con il calore”.

Il neo-capitano Franco Migliori assicura, dal canto suo, massimo impegno: “Prima di tutto voglio dire che sono molto felice e onorato di giocare per questa società. Sono venuto tante volte da avversario e mi è sempre piaciuto il calore di questo pubblico. Me ne hanno parlato tutti sempre benissimo. Il nostro è un gruppo molto mixato. Siamo una squadra che sta lavorando tantissimo. Stiamo aspettando i nostri due americani e ci auguriamo di avere al nostro fianco tanta gente a darci la spinta necessaria per fare bene. Stiamo già sentendo che la gente ci tiene molto e vogliamo ripagare con il nostro impegno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy