Barcellona-Rieti, sfida ad alta tensione

Barcellona-Rieti, sfida ad alta tensione

Sfida ad alta tensione in Sicilia, padroni di casa all’ultima spiaggia, Rieti per cercare una vittoria di vitale importanza nella corsa per evitare i playout

Commenta per primo!

23103856083_f9e8cb1b0e_z
Dopo aver affrontato le prime 2 della classe la NPC prova a conquistare punti fondamentali in casa dell’ultima in classifica, quasi condannata alla retrocessione diretta ma che assolutamente non demorde, combattendo su ogni campo e in ogni match e perdendo partite, soprattutto ultimamente, per sfortuna e inesperienza.
Siciliani forse alla loro ultima spiaggia per avvicinare uno degli avversari diretti, per loro è l’ultima possibilità e, in caso di sconfitta, la retrocessione diretta sarà pressocchè certa. Sicuramente daranno tutto quello che potranno per conquistare i 2 punti, soprattutto dopo la contestata vittoria reatina dell’andata, con uno scatenato Bartocci in conferenza stampa scatenato contro gli arbitri che avevano pesantemente danneggiato, a suo dire, la sua squadra. Ma Bartocci non ci sarà in panchina, sostituito da coach Trimboli, ci sarà invece Franco Migliori,nomen omen, uno dei migliori realizzatori della squadra con 14punti a partita e gran tiratore dalla lunga distanza, assente nella gara di andata vinta da Rieti con 6 punti di distacco. Ottimi gli USA, la guardia Smith con 16,3 punti a partita e il lungo Loubeau, giocatore da oltre 17 punti e 7 rimbalzi a partita. uN ottimo apporto è arrivato dall’ultimo acquisto, il centro Pellegrino, arrivato da capo d’Orlando per sostituire Capitanelli e autore di 12 punti di media e oltre 7 rimbalzi nelle 4 partite giocate. Gli esterni sono Centanni e Fallucca, giovani e buoni attaccanti, oltre 8 punti di media per entrambi, mentre danno un buon apporto anche gli altri giovani della squadra, il play Maccaferri l’ala Cefarelli e il lungo Bianconi, messosi in evidenza ne lla gara di andata.
Partita assolutamente da vincere ma da non sottovalutare per nessun motivo per la NPC Rieti, i siciliani hanno affrontato tutte le partite disputate finora con encomiabile spirito e voglia di vincere, perdendo tante partite di misura per sfortuna o errori di inesperienza come è successo ad esempio nelle ultime 2 partite disputate. Ma la NPC che ha saputo tenere testa ad Agrigento e Scafati ha tutte le carte in regola per aggiudicarsi il match e mettere un altro fondamentale mattoncino per raggiungere l’agognato obiettivo di partenza, la salvezza diretta senza passare dalla lotteria dei playout.
Per i reatini ottimi allenamenti in questa settimana di pausa, due interessanti amichevoli contro Ferentino e Roma in cui coach NUnzi ha potuto ruotare gli uomini a disposizione e rodare la squadra, visto anche il rientro di Gianluca Della Rosa, che insieme al nuovo innesto Veccia andranno a completare un pacchetto esterni che nelle ultime partite è apparso in diffcoltà con Parente e Benedusi aiutati dal solo Hidalgo. I reatini si attendono molto dai due americani. Pepper è il 3° realizzatore del campionato con 18 punti a partite, mentre l’atletco Buckles è discontinuo ma se in serata di vena può fare davvero male. Per lui quasi 13 punti e 9 rimbalzi a partita. Affidabilissimo invece il centro Mortellaro, intelligenza e mani educate per un lungo da 12,5 punti e quasi 9 rimbalzi a partita.

Palla a due domenica 13 Marzo alle ore 18

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy