Bcc Agropoli: Turel e Lucarelli alla corte di coach Finelli

Bcc Agropoli: Turel e Lucarelli alla corte di coach Finelli

Il talento livornese Jacopo Lucarelli e il friulano Mirco Turel sono i primi volti nuovi in casa Bcc Agropoli. Anche se manca l’annuncio ufficiale della società i due atleti possono considerarsi, ormai, i primi 2 tasselli del nuovo roster cilentano che si appresta a disputare la sua seconda stagione in A2.

Commenta per primo!

Il talento livornese Jacopo Lucarelli e il friulano Mirco Turel sono i primi volti nuovi in casa Bcc Agropoli. Anche se manca l’annuncio ufficiale della società i due atleti possono considerarsi, ormai, i primi 2 tasselli del nuovo roster cilentano pronto ad affrontare la sua seconda stagione in A2. Classe 1996, 195 cm., 91 kg., l’ala toscana, proveniente dalla Pallacanestro Don Bosco Livorno , serie B,  ha già fatto la conoscenza della nazionale Under 20 di coach Sacripanti, dopo aver disputato nel 2015 il mondiale di categoria, in terra greca con la nazionale under 19 di coach Capobianco (Game stats: 2,7 pts + 2,8 rbs).  Viene da Treviglio, invece, Mirco Turel, 195 cm, 88 kg, professione guardia, figlio d’arte con  qualità fisiche e atletiche da vendere. Il pordenonese è un giocatore che si esalta soprattutto nella metà campo offensiva dove può sfruttare le sue variegate capacità realizzative, aggredendo il ferro o con i piedi dietro l’arco. Di tutto rispetto il curriculum del giovane acquisto cilentano: Medaglia di bronzo ai mondiali 3 >3 di Rimini del 2011, miglior realizzatore al Nike International Junior Tournament, europei in Lituania nel 2012, Legadue con Imola, Silver con Torrevento, Treviglio in A2 ovest nell’ultimo anno, quando conquista anche il titolo di MVP tra i giocatori della sua terra di serie A2 e B maschile nazionale. Agli ordini di coach Vertemati gioca 736 minuti in 30 gare, con 267 punti realizzati, 59 rimbalzi e medie del 33% da 3, 45% da 2 e 81% dalla lunetta. I 2 neo acquisti vanno ad aggiungersi al già riconfermato capitan Santolamazza e al ritorno ormai certo del play laziale Gabriele Romeo già alla corte dei cilentani nella passata stagione e con i quali ha disputato un ottimo finale di torneo e un eccellente play off, lasciando un ricordo positivo nei cuori della tifoseria saracena. Intanto, mentre in fase di mercato si cerca di concludere ufficialmente con un altro gradito ritorno, quello dell’ala/pivot Lorenzo Molinaro, 204 cm, ex Openjobmetis Varese e Orasi Ravenna, in quel di Torchiara si procede alla sistemazione del PalaCilento dove la Bcc Agropoli disputerà il prossimo campionato in attesa del definitivo adeguamento del PalaDiConcilio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy