Casale, parla coach Ramondino: “Tre anime da integrare: la nostra sfida è arrivare ai playoff”

Le parole di coach Marco Ramondino al termine delle prime sessioni di allenamento .

Commenta per primo!

Al termine della prima sessione di allenamento, svoltasi martedì nella cornice dello Sport Club Nuova Casale, coach Marco Ramondino ha parlato come da tradizione della stagione appena iniziata.

SENSAZIONI – “Le sensazioni sono positive, non abbiamo grosse indicazioni perchè il lavoro è appena iniziato, ma siamo fiduciosi di aver fatto il massimo possibile. Adesso inizia il vero lavoro di assemblare il tutto e di diventare squadra il più presto possibile. Sicuramente ci siamo dati degli obiettivi nella strutturazione della squadra. Uno era quello di elevare il potenziale atletico della squadra, un limite acuito dalla partenza di Fall. Con Di Bella, Emegano, Tolbert, Severini e Bellan, che sono tutti buoni atleti, pensiamo di aver lavorato su questa lacuna. Quanto bene lo vedremo”

ANIME – “Questa è una squadra che secondo me ha tre diverse anime: quella dei giocatori un po’ più giovani, come i due stranieri Tolbert ed Emegano, Bellan, Ruiu e Severini; quella dei giocatori di media esperienza, ovvero Tomassini, Natali e Martinoni; e quella, come la chiamo io, dei “due grandi vecchi”, Di Bella e Blizzard. Questa diversità, secondo me, può essere per noi una grande risorsa. Come sempre, la differenza lo farà il grado di aggregazione di queste tre anime”.

OBIETTIVI – “Per noi un mantra deve essere quello di perseguire, all’interno degli obiettivi del Club e e di squadra, un miglioramento singolo di tutti i giocatori, perchè altrimenti non potremmo affermare la nostra identità e non saremmo in grado di arrivare su un certo tipo di mercato, che è quello dei più giovani. Allo stesso tempo, dal punto di vista degli obiettivi, noi vogliamo provare ad arrivare ai playoff e la sfida è raggiungerli con un gruppo nuovo, in un campionato che ci apprestiamo a conoscere e, come diceva anche coach Valentini, per calarsi nella stagione sarà molto importante capire subito il livello del campionato e il tipo di squadre che sono state attrezzate. E’ molto difficile fare pronostici all’inizio, ma noi vogliamo lottare per i playoff e pensiamo di avere tutto quello che serve per raggiungere questo obiettivo”.

PUBBLICO – “Un ringraziamento al pubblico, in generale, perchè penso che un valore aggiunto di Casale Monferrato non sia solo l’atteggiamento del pubblico nel corso della partita, ma anche l’affetto diffuso che si sente anche ora fuori dal campo. Il loro sostegno è fondamentale. Noi cerchiamo sempre di fare un gioco di squadra, e quando si cerca questo tipo di gioco il supporto nelle difficoltà è fondamentale: siamo sicuri che lo avremo come gli scorsi anni. Ovviamente, essendo un gruppo con una grossa differenza nei suoi componenti come individui, l’integrazione richiederà del tempo, ma siamo fiduciosi di riuscirci più o meno presto, e il pubblico saprà capire il punto della stagione e aiutarci. Su questo abbiamo grande fiducia e siamo contenti di poter fare questa avventura in questa Città, in questa realtà che io e anche altri conosciamo ormai molto bene”.

FONTE: Area Comunicazione A.S. Junior Casale

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy