Esclusiva Basketinside.com, parla Marco Ammannato: “Reggio Calabria nel mio cuore, ma Tortona è una grande sfida”

Esclusiva Basketinside.com, parla Marco Ammannato: “Reggio Calabria nel mio cuore, ma Tortona è una grande sfida”

Commenta per primo!

Giocare da avversario dopo essere stato una pedina importantissima per tre stagioni sarà difficile ed emozionante. Sarà realmente una gara speciale per Marco Ammannato, ala forte classe 1988 e colonna portante della Viola dal primo anno di Dna, ovvero da quando formò con Alessandro Piazza un duo play-pivot assolutamente devastante. Il precampionato di diverse squadre della Lega Due è già iniziato. Domenico Durante ha intervistato per noi l’ex Capitano della Viola Reggio Calabria reduce dall’amichevole Treviglio-Tortona.

Come va?

E’ vero che Reggio Calabria ormai è nel mio cuore, c’è un po di amarezza per avere lasciato questa città,questa società e tutti i suoi abitanti.Tortona è un paesino di 27 mila abitanti molto tranquillo.

Una A2 tutta nuova divisa in Est ed Ovest,la tua valutazione sulle squadre?

Ci sono squadre molto forti in entrambi i gironi. Nel nostro girone metto avanti Ferentino e la Viola Reggio Calabria. Nell’altro girone c’è Verona che è molto forte e quotata. Sarà un girone molto combattuto che si deciderà partita dopo partita.

Tortona si è molto rafforzata, dico bene?

Siamo una squadra giovane, Lotteremo su ogni pallone per far divertire il nostro pubblico.

Da lontano che idea ti sei fatto della Viola?

I nomi ci sono e Coach Gianni Benedetto, ne sono sicuro, ce la metterà tutta per mettere insieme tutto il parco giocatori. Secondo me, come nomi è la squadra numero uno del campionato: il pallone è uno ma sono sicuro che il Coach avrà le capacità per metterli insieme.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy