Ferentino a Frosinone, la protesta dei tifosi: si sciolgono i “Good Fellas”

Ferentino a Frosinone, la protesta dei tifosi: si sciolgono i “Good Fellas”

Commenta per primo!

Con il presente, il Gruppo vuole esprimere la propria opinione sulle voci che in questi giorni tengono banco in città e che vedrebbero la nostra squadra giocare dal prossimo anno al “Casaleno” di Frosinone.

Siamo assolutamente contrari a questo tipo di decisione poiché per anni abbiamo ostentato fieramente il nostro poter giocare nella città che amiamo al contrario dei nostri odiati cugini e per noi la coerenza viene prima di tutto. Coerenza, la stessa che ci porta a precisare alcuni punti:

1)Non intendiamo in nessun modo sostituirci alla dirigenza che, per quanto ci concerne, non rappresenta le nostre volontà in questa occasione e sicuramente neanche quelle degli affezionati, pochi, che regolarmente frequentano il nostro palazzetto.

2)Abbiamo chiaro in mente che sarà stata sicuramente un’idea sofferta e che le colpe possano essere attribuite allo scarso attaccamento che la cittadinanza ha dimostrato negli anni a questa realtà, riteniamo però che sarebbe stato opportuno fare almeno un ultimo tentativo per spronare ad una partecipazione più attiva della stessa.

3) Lo striscione apparso durante la notte tra il 19 e il 20 maggio, appeso all’ingresso proncipale del nostro palazzetto non era offensivo nei confronti di nessuno, ma rappresentava lo stato d’animo dei componenti del gruppo.

Il nostro sodalizio ,per tre anni, ha rappresentato per alcuni ragazzi una forma di aggregazione che difficilmente ha avuto eguali nella nostra realtà , ponendo come primo principio l’attaccamento a maglia e città e provando a dare animo ad un palazzetto che in tutta Italia veniva deriso ed appellato come “Teatro”. Ringraziando chi per anni ci ha sostenuto, ringraziando la dirigenza per la disponibilità nei nostri confronti , ribadiamo la posizione contraria allo spostamento delle gare in una città e in un palazzetto che non sono i nostri. Ringraziando il presidente di questi tre anni di gioie e passione, concludiamo questa esperienza con la coerenza che ci ha sempre contraddistinto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy