Givova Scafati-Virtus Roma, riscossa della Virtus?

Givova Scafati-Virtus Roma, riscossa della Virtus?

Commenta per primo!

Fresca della vittoria della 70° edizione del Trofeo Lido delle Rose, che ha contribuito ad alzare il morale dei giocatori, la Virtus Roma si prepara ad affrontare la difficile partita contro la capolista Givova Scafati, la prossima domenica 27 alle 18 al PalaMangano di Scafati (SA). Complicata non tanto per la situazione in classifica dei romani, quintultimi, ma perché viene da due sconfitte consecutive, contro  Trapani e Latina, ed è  una squadra  ancora in cerca di sicurezze manageriale e finanziaria.

L’Acea Virtus Roma ha trovato in Giuliano Maresca un vero capitano, che con grandi prestazioni si sta caricando sulle spalle la squadra. L’ala piccola viaggia con una media 14.2 punti, 3.2 rimbalzi e 2.1 assist a partita. La formazione capitolina può contare anche su Voskuil che spesso mostra classe pura, ma che è discontinuo non tanto nel rendimento quanto nella scelta delle sue soluzioni offensive. Inoltre, l’ex Varese Callahan, solido nella squadra, è ritenuto un costante pericolo dalle difese avversarie.

Il Givova Scafati, continuo nell’efficienza, è primo in classifica, e nello scorso turno ha conquistato la decima vittoria stagionale, ai danni della Briosa Barcellona, ultima in classifica. Successo attraverso il quale ha compiuto un ulteriore passo verso le Final Four di Coppa Italia. Inoltre, quattro tesserati  della squadra della provincia di Salerno sono stati convocati per l’All Star Game 2016 di Serie A2, che si terrà il 9 gennaio al Modigliani Forum di Livorno, nella selezione del girone Ovest che si confronterà con il girone Est.  Sono l’allenatore e il vice-allenatore, Giovanni Perdichizzi e Umberto di Martino, e gli atleti Gabriele Spizzichini, play maker, classe 1992, che viaggia con una media di 6.9 punti e 3.2 rimbalzi e 1.5 assist a partita,  e Jeremy Simmons, ala grande, con un rendimento di 15.8 punti e 7 rimbalzi e 1 assist a gara.

Solo qualche anno fa Scafati militava in Serie A e quest’anno sta mostrando l’intenzione di tornare  nella massima divisione.

Chissà se la Virtus troverà la concentrazione necessaria per fare il colpaccio?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy