Ieri giornata intensa a Trento: presentato Elder, e sfida equilibrata contro Cremona

Ieri giornata intensa a Trento: presentato Elder, e sfida equilibrata contro Cremona

Commenta per primo!

“E’ una giornata storica per la pallacanestro di Trento: oggi, infatti presentiamo il primo giocatore americano della nostra storia: B.J. Elder.” Il Presidente Luigi Longhi ha introdotto con queste parole l’affollatissima conferenza stampa presso la sede dell’Aquila Basket Trento, che ha visto come protagonista BJ Elder, arrivato l’altro ieri a Trento, e presentato ufficialmente poche ore fa ai media e ai tifosi. B.J Elder, 29 anni, si è subito dimostrato a proprio agio nella nuova realtà. “Sono contento di essere qui e di vedere anche tanta gente: mi fa piacere trovare questo entusiasmo. Ho scelto Trento perché sono convinto di trovare l’ambiente giusto per me. Sono qui per lavorare duro e per rendermi utile per la squadra. Cercherò di dare il massimo per questa squadra, cercando di raggiungere insieme ai miei compagni il miglior risultato possibile.” Ovviamente soddisfatto coach Buscaglia, che utilizzerà in campo BJ Elder sfruttando le sue caratteristiche di duttilità e di grande presenza. E soddisfatto il GM Salvatore Trainotti, convinto che BJ sia il giocatore giusto per Trento. “Cercavamo un giocatore di grande personalità e con un bagaglio tecnico importante: sicuramente ci darà una grossa mano, consapevoli però che la pallacanestro è uno sport di squadra in cui tutti quanti, giocatori, società, pubblico dovranno fare la propria parte per conseguire il miglior risultato.”
Ma ieri è stato anche tempo per la prima amichevole stagionale dell’Aquila Basket Trento, che a Carisolo, e alle ore 19.00, ha affrontato la Guerino Vanoli Cremona, squadra di serie A in ritiro precampionato proprio a Carisolo. Coach Buscaglia fa a meno dei due americani: Michael Umeh, è partito proprio ieri pomeriggio da da Houston alle ore 16.20 e atterrerà all’aeroporto “Catullo” di Verona quest’oggi alle ore 14.05. Con l’amichevole di questa sera si chiudevano le prime due settimane di allenamento: per Forray e compagni la gara di stasera è stato di fatto il primo contatto con il basket giocato. La Guerino Vanoli Cremona di coach Caja, doveva invece rinunciare ai nazionali finlandesi Kotti e Huff, visti al PalaTrento in occasione della “Trentino Basket Cup”, ma presenta un roster con buonissimi americani come Lance Harris, ultima stagione in Ucraina a oltre 16 punti di media e due stagioni fa alla Umana Venezia, Jarrius Jackson, l’anno scorso a Veroli insieme a B.J. Elder, a oltre 14 punti di media e il playmaker Aaron Johnson, l’anno scorso ad Ostuni a 14 punti di media.

IL COMMENTO E I TABELLINI (a cura di Michele Brembilla)
Buone sensazioni quelle che possiamo registrare dal primo impegno in Val Rendena, al termine dei 4 tempi giocati davanti a un buon pubblico per la compagine trentina orfana di Elder, che non ha ancora iniziato la preparazione con la squadra e di Umeh, che arriverà a Trento oggi e sarà presentato durante la prossima metà settimana. La gara sì è giocata su quattro tempi di 10 minuti con punteggio riazzerato al termine di ogni quarto; avvio bruciante per i trentini che si sono aggiudicati i primi due per 14-9 e 15-12 ma alla distanza è venuta fuori la squadra lombarda facendo suoi il terzo quarto per 21-18 e il quarto per 23-10 (totale 65-57 Vanoli Cremona). Dicevamo buone sensazioni per l’Aquila specialmente in difesa e con Dordei e Garri già entrati a pieno negli schemi e tutti nel team molto attenti alle indicazioni di coach Buscaglia.
La settimana prossima sono previste due amichevoli: la prima mercoledì 5 settembre alle ore 20.00 a Castel San Pietro contro la Biancoblù Basket Bologna, che a fine mese sarà avversaria dei trentini in Coppa Italia; la seconda sarà invece al PalaTrento domenica 9 settembre alle ore 18.00 contro la Tezenis Verona. Due sfide contro squadre di LegaDue – Eurobet che certamente potranno essere dei validi test per capire il livello di crescita raggiunto.
Guerino Vanoli Cremona. Porzingis 8, Johnson 5, Castelli 2, Stipanovic 8, Cazzaniga 2, Jackson 6, Harris 16, Ruini 10, Conti 6, Lottici 2. All. Caja
Aquila Basket Trento. Pascolo 4, Forray 11, Conte 5, Garri 12, Dordei 13, Spanghero 11, Bossi, Zaharie, Basile 1, Muhlbach ne. All. Buscaglia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy